Il destino della sirena – [Tera Lynn Childs]

Il destino della sirena

Trama: Lily ha fatto la sua scelta: per amore di Quince, è pronta a rinunciare al trono di Thalassinia. Tuttavia la giovane principessa non vuole abbandonare per sempre né il suo popolo né il padre, e decide quindi d’impegnarsi al massimo per superare i test d’ingresso dell’università, diventare una biologa marina e aiutare, seppur da lontano, il suo regno. Un obiettivo tutt’altro che semplice da raggiungere, visto che la scuola sta per finire e che le materie da studiare sono moltissime. Forse troppe. E, come se non bastasse, a turbare le sue giornate ci pensa l’arrivo di Dosinia, la cugina pestifera, che stavolta deve proprio aver combinato qualcosa di molto grave se re Palumbo – il padre di Lily – l’ha punita con l’esilio sulla terraferma e con la revoca di tutti i poteri magici. Dosinia infatti non ci mette molto a creare guai, prima seminando zizzania tra la cugina e Quince, poi seducendo l’ingenuo Brody, il primo amore di Lily. In una disperata corsa contro il tempo, la principessa sirena dovrà così far fronte a un vortice di eventi catastrofici, che metteranno in pericolo non solo il suo futuro, ma anche – e soprattutto – il suo rapporto con l’adorato Quince…

La storia purtroppo è alquanto noiosa e senza mordente. Lily invece che imparare dalle proprie esperienze e assumere il ruolo da principessa e futura regina, tende a comportarsi come un’adolescente sciocca e immatura. La protagonista agisce spesso senza riflettere, in un crescendo di scelte impulsive che condizionano il suo futuro.

Quince è ridotto a un ruolo di comparsa, tanto è assente nel libro. L’amore tra i due sembra quasi assurdo per l’intensità che dimostrano. Solo nella conclusione del libro precedente Lily si era resa conto dei suoi sentimenti, ma ora dimostra un innamoramento troppo repentino, che appare quasi superficiale. Infatti, la ragazza non conosce ancora a fondo Quince, per questo motivo compie una serie di errori che condizionano il loro rapporto.

Il nuovo personaggio di Dosinia, comparso anche nel libro precedente, non riesce a risollevare le sorti della storia. La ragazza è piatta e con cambiamenti di personalità troppo repentini. Il suo umore sembra tessuto ad arte per far proseguire la storia ed evitare punti morti, senza però nessun nesso logico.

L’unica nota positiva del libro è la lieve riflessione sul mare e sul destino degli oceani, con il grande impatto dell’attività dell’uomo sull’intero ecosistema. L’impegno di Lily per salvaguardare la sua gente è notevole, i suoi sforzi di unire ciò che conosce del mare con la sua nuova vita sulla terra sono un impegno costante in tutta la storia. E sono anche la nota conclusiva che sarà ripresa nell’ultimo volume.

Consigliato a: chi vuole leggere una storiella sul mare e sulle sirene.

Voto:

Titolo: Il destino della sirena
Autore: Tera Lynn Childs
Serie: Serie sulle sirene [2]
Editore: Tre60
ISBN: 8867020277, 9788867020270)
Lunghezza: 288 pagine

Il destino della sirena

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...