Ultima Genesi – [Octavia E. Butler]

Ultima Genesi

Trama: Non sempre un Primo Contatto è destinato ad avere una soluzione escapista o pseudolirica come quella di Incontri ravvicinati del terzo tipo. La forza autenticamente innovatrice della fantascienza narrativa può superare di gran lunga la suggestione degli effetti speciali, come dimostra la storia di una superstite dell’olocausto nucleare che ha distrutto la Terra, Lilith Iyapo. Al suo risveglio a bordo di un’astronave aliena duecentocinquant’anni dopo il suicidio collettivo del genere umano, Lilith scopre che gli enigmatici Oankali l’hanno curata da un cancro insanabile per offrirle una sfida incredibile: I’inizio della Xenogenesi, ovvero la fusione fra i superstiti dell’umanità e una razza aliena che da millenni vaga nel cosmo alla ricerca di nuovi ceppi genetici. Il ritorno sulla Terra parzialmente rigenerata è possibile, ma solo per coloro che accetteranno una nuova strada evolutiva aperta all’Homo Sapiens… e per i loro figli che non potranno più essere soltanto umani.

Come reagiresti se gli alieni arrivassero e ti sconvolgessero la vita? Se questa forma evoluta decidesse di risollevare le sorti di una Terra ormai sconvolta e stravolta dall’azione dell’uomo? E’ la situazione che si ritrova ad affrontare Lilith, coinvolta suo malgrado in questa conoscenza forzata con i nuovi esseri. Questa razza aliena è decisa a unirsi al genere umano, per sfruttare le potenzialità del loro DNA e non si fermerà di fronte a nulla.

Lilith potrà scegliere l’oblio oppure adeguarsi a questo nuovo stile di vita, in cui i segreti non esistono perché si condividono anche le emozioni più profonde. E quando le sembrerà di aver raggiunto un minimo equilibrio scoprirà qualcosa di nuovo, che la costringerà a riprogettare tutto da capo. I cambiamenti sembrano troppo rapidi per la psiche umana, infatti la protagonista a metà storia sembra ormai accettare qualunque cosa le sia proposta, ben sapendo che la sua opinione contraria non potrà cambiare nulla.

L’incontro con altri esseri umani, sottoposti al suo stesso trattamento, non migliora la situazione: gli alieni non riescono a capire come non tutti gli uomini sono pronti a sottostare a tutti i loro ordini, anzi qualcuno continuerà a lottare per la propria libertà, spingendosi anche ad azioni efferate per di riuscirci. Ciò che sfugge è che, in un ambiente controllato come quello in cui si trovano Lilith e gli altri, non è possibile sfuggire alle rigide regole imposte.

Il futuro che si traccia per Lilith attraverso varie fasi, assumendo contorni positivi per l’idea di una pace e armonia dove anche le malattie saranno solo un brutto ricordo, ma anche note negative, dove ogni mossa sarà sempre controllata e non si potrà allontanarsi dal proprio compagno alieno. Starà alla protagonista scegliere da che parte stare, se accettare questi cambiamenti o unirsi ai ribelli. La sua forza consiste proprio nel tenere fede alle proprie scelte e affrontare le conseguenze fino in fondo, creandosi ovviamente dei nemici nella fazione opposta.

Il romanzo stravolge la concezione di extra terrestri del lettore, in cui gli alieni non sono né buoni né cattivi, ma hanno un piano ben preciso per la razza umana e non si lasceranno dissuadere per nulla al mondo.

Consigliato a: chi cerca nuove civiltà aliene.

Voto:

Titolo: Ultima Genesi
Autore: Octavia E. Butler
Serie: Xenogenesis [1]
Editore: Mondadori
Lunghezza: 189 pagine

Ultima Genesi

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...