Il libro segreto di Shakespeare – [John Underwood]

Il libro segreto di Shakespeare

Trama: Cosa succederebbe se si scoprisse che l’uomo che si faceva chiamare Williams Shakespeare, l’autore più famoso al mondo, in realtà era un impostore? E che i capolavori passati alla storia sotto il suo nome erano frutto dell’ingegno di tante persone diverse? Insomma, cosa accadrebbe se si venisse a sapere, a quasi quattrocento anni dalla sua morte, che il Bardo “rubava” le opere altrui? Già, perché colui che conosciamo come William Shakespeare era solo una sorta di produttore ante litteram, un impresario che firmava in prima persona le commedie e le tragedie che commissionava ad altri. Una teoria sconvolgente, che molti – da Samuel Taylor Coleridge a Mark Twain, da Charles Dickens a Henry James – hanno sostenuto in passato, ma che trova in questo thriller una nuova, avvincente versione. Ancora più inquietante e misteriosa di tutte le ipotesi elaborate finora…


Un thriller avvincente, incentrato su un mistero letterario trascurato e messo a tacere, che instilla il dubbio pagina dopo pagina sul confine tra realtà e finzione. Il protagonista è un giornalista, non alla ricerca di uno scoop, ma della verità sulla morte di un suo vecchio conoscente. Abituato a sopravvivere in zone pericolose, pensa che questa sua piccola indagine sarà abbastanza semplice e tranquilla. Dovrà però ricredersi quando si troverà a fronteggiare un intero mondo accademico e lobby molto potenti, che sfruttano la fama di Shakespeare e non sono disposti a permettere che un minimo dubbio possa minare la fiducia nei confronti del loro beniamino. Jake Flamming si troverà a dover scoprire un intrigo che dura da secoli, far luce sui veri motivi della morte del suo amico e ricucire il rapporto con la figlia, che è più coinvolta di quanto appare.

Il personaggio della figlia sembra molto complicato, anche se in realtà nasconde una ragazza fragile che vuole essere accettata dal padre e dagli adulti che la circondano. Le sue conoscenze letterarie sembrano più un freno che un aiuto a risolvere il mistero, e dovrà decidere da che parte stare, se con il padre con cui i rapporti si stanno facendo sempre più distanti o con chi le ha insegnato tutto quello che sa.

Il ritmo della narrazione rende tutta la vicenda ultra veloce, in cui le indagini sono intervallate da momenti di riflessione per comprendere tutti gli indizi trovati e capire il passo successivo. Spesso la svolta arriva tramite un intervento esterno, tramite un colloquio con altri personaggi, che danno la possibilità al giornalista di spingersi sempre più a fondo dell’intreccio. Non sempre però l’aiuto ricevuto si rileva veramente a favore del protagonista e bisognerà stare all’erta dai falsi amici.

Alla fine del romanzo si rimane con il dubbio che le vicende narrate siano realmente di fantasia o possano nascondere un velo di verità.

Consigliato a: chi è intrigato da un mistero letterario vecchio di secoli.

Voto:

Titolo: Il libro segreto di Shakespeare
Autore: John Underwood
Editore: Newton Compton
ISBN: 885413676X, 9788854136762
Lunghezza: 432 pagine

Bookrepublic

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...