Obsidian – [Jennifer L. Armentrout]

Obsidian

Trama: Kathy è una blogger diciassettenne con un grande sense of humour, si è appena trasferita in un paesino soporifero del West Virginia, rassegnandosi a una noiosa vita di provincia, noiosa finché non incrocia gli occhi verdissimi e il fisico da urlo del suo giovane vicino di casa. Daemon Black è la quintessenza della perfezione. Poi quell’incredibile visione apre bocca: arrogante, insopportabile, testardo e antipatico. Fra i due è odio a prima vista. Ma mentre subiscono un’inspiegabile aggressione, Daemon difende Kathy bloccando il tempo con un flusso sprigionato dalle sue mani. Sì, il ragazzo della porta accanto è un alieno. Un alieno bellissimo invischiato in una faida galattica, e ora anche Kathy, senza volerlo, c’è dentro fino al collo. Salvandola, l’ha marchiata con un’aura di energia riconoscibile dai nemici che li hanno aggrediti per rubare i poteri di Daemon. L’unico modo per attenuare questo pericoloso marchio è che Kathy stia più vicina possibile a Daemon. Sempre che lei non lo uccida prima…


Gli alieni sono tra noi. Non vi aspettate però di incontrare un piccolo omino verde simile a ET, ma piuttosto ragazzi attraenti e dalla parlantina facile. Troviamo così Daemon, che di certo non può definirsi come il classico ragazzo della porta accanto. Dal fisico scolpito, attira subito l’attenzione di Kathy, la protagonista del libro. E’ arrogante e presuntuoso, sa di essere attraente e sfrutta questa sua caratteristica per mettere in difficoltà la ragazza.

Kathy invece preferirebbe concentrarsi sui suoi libri, al posto che dover sopportare questo affascinante alieno che la mette sempre in imbarazzo. Un po’ per colpa della sorella di Daemon, un po’ perché non riesce proprio a resistergli, si trova suo malgrado coinvolta in una situazione molto pericolosa. Non si lascia scoraggiare facilmente ed è disposta a mentire spudoratamente se crede che alla fine le sue azioni saranno corrette. Anche se non sembra, dimostra un coraggio notevole, anche quando la situazione in cui si ritrova sconvolgerebbe chiunque.

All’interno del romanzo ritroviamo la spiegazione di alcune caratteristiche degli alieni, che li rendono tutti un po’ speciali. Nonostante però le loro doti siano incredibili, si capisce fin da subito come non siano invincibili. Ognuno di essi ha dei punti deboli che possono metterli seriamente in pericolo e, come si può intuire, succederà parecchie volte nella storia. Appare un po’ strano e abbozzato il sistema di interazione con il governo, diviso tra il proteggere gli alieni, sfruttarli a dovere e impedire alla popolazione terrestre di accorgersi di loro.

Non mancano ovviamente i cattivi, alieni anche loro, che riescono a sorprendere in varie occasioni. Non brillano tanto per intelligenza, ma per cattiveria e testardaggine. Una volta che hanno individuato la loro vittima designata, nulla potrà sviarli o distogliere la loro attenzione. Ho trovato molto inquietante il loro comportamento, pronti sempre a individuare l’anello debole della catena e colpire senza pietà.

Il finale non è proprio esaltante, purtroppo tenta di lanciare l’inizio del libro successivo senza riuscirci a pieno.

Consigliato a: chi spera di avere come vicino un alieno.

Voto:

Titolo: Obsidian
Autore: Jennifer L. Armentrout
Serie: Lux [1]
Editore: Giunti
ISBN: 8809783522, 9788809783522
Lunghezza: 336 pagine

Bookrepublic

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...