Sfide 2014

Tra vecchie sfide e nuove iniziative, il 2014 è ormai giunto alla fine.

Reading Challenges Reading Challenges

Il classico ormai ben collaudo è l’Alphabet Challenge, che mi spinge sempre a cercare nuovi autori, uno per ogni lettera dell’alfabeto italiano. Anche quest’anno la Sfida delle eroine si è rivelata interessante. Lo scopo è di leggere romanzi in cui le protagoniste, rigorosamente femminili, mettano in mostra un lato del loro carattere che le contraddistingua e che le aiuti a superare le difficoltà.

Goodreads Italia Goodreads Italia

Da segnalare le due iniziative con letture di gruppo: la prima è la Gara d’autore, che ha occupato la prima parte dell’anno. Ogni partecipante doveva indicare un autore e una lista di suoi libri da leggere. Ogni mese era estratto a sorte un autore per ogni partecipante, che poteva scegliere un suo romanzo dalla lista indicata. Il brivido della sfida era vedersi assegnare scrittori, magari che non si conoscevano, e iniziare così una lettura che non si era mai presa in considerazione prima. Io ho partecipato proponendo Stefano Benni, che si è rivelato l’autore più apprezzato dell’intera gara. E ne approfitto anche adesso per consigliarvi di leggere i suoi libri!

Crazy Challenge Connection Crazy Challenge Connection

La seconda iniziativa è stata quella più avvincente: il Gioco a squadre. Ogni partecipante era assegnato a una squadra e si dovevano individuare, e leggere, dei libri che corrispondessero a degli obiettivi in comune a tutte le squadre. Chi completava prima tutte le task, vinceva. Partecipando alla gara insieme alla squadra gialla ho potuto stringere nuove amicizie e avere un motivo più per leggere molti libri. L’organizzazione del gruppo si è rivelata la chiave vincente per battere sul tempo le altre squadre, scoprendo nel frattempo nuovi libri da aggiungere alla mia interminabile lista.

The Challenge Factory The Challenge Factory

Segnalo anche una sfida inglese, che ho iniziato nel 2013 ma concluso solo quest’anno, It’s Elemental, My Dear. Lo scopo era leggere la “tavola periodica”, con degli obiettivi per ogni elemento. Simpatica, ma veramente lunga. Alcuni elementi si sono rivelati ostici, per la difficoltà di associarvi un libro che fosse anche piacevole da leggere.

Tra le novità inserite quest’anno, segnalo anche l’Extra-Large Challenge, in cui bisognava leggere libri con almeno 500 pagine, e la Sfida dei Classici, per scoprire un po’ di autori che sono affrontati solo durante gli anni scolastici.

Novel Books & Reading Challenges Novel Books & Reading Challenges

La sfida Monografia 2014 è stata quella più utile per smaltire la mia lista infinita di serie iniziate ma mai concluse. A tema libero, mi ha fornito l’occasione di portarmi al pari con le nuove pubblicazioni, in modo da non dimenticarmi di ciò che era successo nei mesi precedenti.

YA e dintorni YA e dintorni

Tra le sfide che mi sono piaciute meno, devo inserire il Bestiario. Lo scopo era leggere libri che presentassero una particolare creatura tra i protagonisti o che fossero incentrati su un tema ben specifico. Non sono riuscita a entrare in sintonia con questa sfida, anche perché alcune creature sono state introvabili tra i miei libri, per cui non mi sento di ripeterla per il prossimo anno.

E per il 2015?

Di certo affronterò nuovamente l’Alphabet Challenge e la Sfida delle eroine.
Vorrei anche mantenere un minimo di ordine tra le serie che ho iniziato, dandomi come obiettivo quello di leggere almeno un libro ogni due mesi per ogni serie, nuova o vecchia che sia. Se poi queste letture rientreranno in qualche sfida, tanto meglio!
Tra gli obiettivi del 2015 voglio inserire anche la lettura di nuovi autori/libri che saranno pubblicati l’anno prossimo. Le novità in libreria mi attirano sempre, ma finiscono sempre in coda a opere che ho individuato molto tempo prima.

Tra le grandi sfide a gruppo mi sono già iscritta alla I Gara di lettura organizzata da Goodreads Italia e alla Sfida a Tema del gruppo Reading Challenges. Sono due novità introdotte per l’anno nuovo, che dovrebbero focalizzarsi in diversi percorsi di lettura.

E ovviamente mi piacerebbe ripetere il successo di quest’anno, leggendo 100 libri!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...