Morsi di ghiaccio – [Richelle Mead]

Morsi di ghiaccio

Trama: È un anno difficile per Rose all’Accademia dei Vampiri. Il suo grande amore Dimitri sembra preferirle un’altra; l’amica Lissa passa tutto il tempo libero con il suo ragazzo. E come se non bastasse, ecco arrivare la guardiana Janine, madre sempre assente con cui Rose ha un legame complicato. Nel frattempo i temibili Strigoi sono alle porte. Una vacanza sulla neve regala a tutti l’illusione di essere al sicuro, ma è proprio allora che Rose corre i rischi più gravi.

La mia recensione
Immaginiamo di essere in pericolo mortale, braccati da nemici che bramano il nostro sangue e disposti a tutto pur di ucciderci, quale sarebbe la soluzione migliore da adottare per sopravvivere? Di sicuro non quella di andare a sciare in un resort di lusso, ignorando il pericolo esterno.

Ci ritroviamo così immersi nella neve, in un unico spazio dove le relazioni si fanno difficili. Rose e Lissa stanno attraversando un momento difficile: la prima è alla prese con l’infatuazione verso Dimitri, la seconda invece deve affrontare i suoi poteri, con tutte le conseguenze possibili. Tra i moroi inizia a serpeggiare la paure e il malumore. Gli attacchi degli strigoi si stanno facendo sempre più audaci e qualcuno inizia a suggerire che i vampiri potrebbero aiutare, utilizzando i propri poteri per combattere. Quello che sembra strano è come sia emersa così tardi un’idea del genere. Rispetto alle fatiche che devono sostenere i guardiani, la vita dei moroi è troppo agiata e ignara del mondo esterno. Possibile che solo adesso comincino a preoccuparsi di quello che succede intorno a loro?

Rose considera Lissa come sua amica e sorella ed è disposta a fare qualsiasi sacrificio per lei. La volontà di diventare il suo guardiano è ferrea, e verrà messa a dura prova con un nuovo scontro con i loro nemici di sempre. I suoi sentimenti sono molto variegati: prova amore e gelosia per Dimitri, vorrebbe essere la sua ragazza, ma sa che non potrebbe mai accadere nella situazione attuale. L’invidia invece è scatenata verso la relazione tra Lissa e Christian, che hanno la possibilità di vivere le loro emozioni tranquillamente. La rabbia è suscitata dalla società che la circonda, che sembra inerte e tenta di ingabbiarla con le sue regole. La sua impulsività la porterà ad agire e parlare spesso senza riflettere, condannandola a una sequela di sbagli e di tentativi di rimediare.

Per metà del libro sembra non succedere nulla, ma con gli ultimi capitoli si ha una sequenza di avvenimenti stravolgenti. I ragazzi dell’Accademia dovranno affrontare il mondo esterno, così come ha fatto Rose nel primo libro. Ma stavolta non avranno come supporto quello di persone più grandi.

Consigliato a: chi apprezza le eroine che maturano lentamente.

Voto:

Titolo: Morsi di ghiaccio
Autore: Richelle Mead
Serie: L’accademia dei vampiri [2]
Editore: Rizzoli
ISBN: 8817040312, 9788817040310
Lunghezza: 415 pagine

Bookrepublic

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...