Il Messaggero – [Lois Lowry]

Il Messaggero

Trama: In una realtà futura segnata da “forme di governo spietate, punizioni atroci, inguaribile povertà o falso benessere”, i difetti fisici sono puniti con la pena di morte. Ma nel Villaggio in cui Matty abita anche gli ultimi della scala sociale sono accolti e tenuti in grande considerazione. La comunità è gestita dal Capo, una versione adulta del Jonas di The Giver – Il Donatore. Matty lavora per il Veggente, un vecchio cieco che lo ha aiutato a maturare. Ma adesso qualcosa sta cambiando, i rifugiati improvvisamente non sono più i benvenuti al Villaggio e gli abitanti stanno diventando vanesi e ottusi. A Matty, uno dei pochi capaci di districarsi nella fitta Foresta che circonda il Villaggio, viene affidato il compito di portare il messaggio del drammatico cambiamento ai paesi vicini. Purtroppo la Foresta, animata ora da una forza oscura, si rivolta contro di lui e Matty
si trova a fronteggiare il pericolo armato solo di un nuovo potere, che ancora non riesce completamente a comprendere.

La mia recensione
Vi ricordate di Matty, il giovane ragazzino che avevamo conosciuto in Gathering Blue? Questa volta sarà il protagonista della nuova avventura nell’universo di Lois Lowry. Ci ritroviamo in un villaggio, che sembra essere migliore di tutte le altre realtà descritte, che vive in armonia senza problemi. O meglio, negli ultimi tempi si stanno verificando degli strani incidenti che minano la tranquillità della comunità.

Matty è un giovane coraggioso, rispetto al libro precedente ha imparato a convivere con altre persone e si rende utile ogni giorno per il suo villaggio. La particolarità della comunità in cui vive è che ognuno ha un soprannome particolare, che descrive la sua caratteristica che lo rende differente dagli altri. Matty non ha ancora ricevuto il suo perché troppo giovane, ma crede di sapere quale sarà: recapita i messaggi degli altri abitanti, è sicuro che lui sarà il “Messaggero”. Ma ciò che non comprende è che il suo impegno va ben oltre a questo, infatti, la scoperta del suo vero dono gli cambierà la vita.

Insieme a Matty, vive il Veggente, altro personaggio che avevamo già conosciuto nel libro precedente. E’ il padre di Kira e sarà proprio lui la causa scatenante dell’intera vicenda. La vita tranquilla del villaggio, infatti, è minacciata da un oscuro pericolo e Matty è l’unico che può ricongiungere il Veggente a sua figlia, accompagnandola attraverso la foresta. Gli stessi alberi, che un tempo offrivano riparo e cibo, ora invece rappresentano un nemico, pronti a colpire quando meno te lo aspetti. Il viaggio che dovrà affrontare il protagonista gli permetterà di capire meglio le sue potenzialità e lo porterà ad affrontare scelte difficili.

Rispetto agli altri libri della serie non ritroviamo atmosfere soffocanti fin da subito. I difetti della comunità sono mostrati lentamente, quasi fossero ben nascosti alla vista, e solo un occhio indagatore attento potrà scoprirli. Il finale ti colpisce nel profondo, anche se il messaggio è simile a quello dei libri precedenti, perché stavolta la conclusione non lascia a scampo a possibili interpretazioni e ciò che è successo non potrà essere dimenticato.

Consigliato a: chi apprezza i finali tristi ma significativi.

Voto:

Titolo: Il Messaggero
Autore: Lois Lowry
Serie: The Giver Quartet [3]
Editore: Giunti
ISBN: 8809751736, 9788809751736
Lunghezza: 208 pagine

Bookrepublic

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...