Afterlife – [Claudia Gray]

Afterlife

Trama: Bianca e Lucas hanno superato qualsiasi ostacolo per difendere il loro amore, anche la morte. Non solo la morte. Bianca è diventata uno spettro e Lucas è stato trasformato in ciò che ha combattuto per tutta la vita: un vampiro. Ma sono ancora insieme. Mentre aspetta che Lucas riapra gli occhi per la prima volta da non-morto, Bianca pensa che nulla potrà ormai separarli, ma sa già che al risveglio dovranno fare i conti con la sua feroce sete di sangue. Non rimane che rifugiarsi a Evernight, la prestigiosa accademia dove i vampiri imparano a confondersi tra gli umani e dove è nato il loro amore. Ma, ancora una volta, tra i corridoi di Evernight niente è come sembra, e la spietata rivalità tra spettri e vampiri minaccia di esplodere. C’è di nuovo una posta in gioco, forse più alta di prima: qualcosa per cui combattere, qualcosa che vale più della vita.

La mia recensione
Mi aspettavo che la serie finisse in maniera un po’ sdolcinata, ma in questo libro si supera un po’ troppo l’inverosimile pur di raggiungere il lieto fine. Dopo essere sfuggiti alla morte e ai tradimenti dei loro compagni, Bianca e Lucas stavolta devono affrontare l’ignoto. Si ritroveranno davanti a un problema insuperabile, che metterà in discussione i loro principi più profondi: convivere per sempre come una creatura che si odia restando al fianco della persona amata oppure rinunciare al “vero amore”?

Per Bianca la risposta sempre molto semplice: non ha mai accettato la propria natura neanche quando era una mezza vampira, per cui essere un fantasma non cambia il suo approccio alla vita. Per lei sembra rifiutare di adeguarsi alle sue nuove esigenze sembra essere un vanto, piuttosto che una debolezza sfruttabile dai nemici. Da notare come la protagonista ormai abbia un potere immenso, che di libro in libro abbiamo visto crescere a dismisura. Non c’era veramente bisogno di renderla ancora più speciale. E non c’era bisogno di far penare così tanto Lucas, era già innamorato di Bianca nei libri precedenti, pronto a sfidare le sue paure più grandi per lei. Tutto ciò che ci viene trasmesso su di lui, sono le difficoltà ad adattarsi alla sua nuova natura, senza approfondire il contrasto che ha con sua madre e con i suoi ex compagni cacciatori.

L’unico che si salva, e per cui vale la pena leggere il libro, è Balthazar. Pronto a salvare la situazione in ogni momento, non perde mai di vista ciò che è importante. Sembra destinato a innamorarsi di ragazze che non lo ricambiano, ma farà comunque di tutto per salvarle da qualunque minaccia. Il vampiro dimostra sempre prontezza di riflessi e grande eleganza, anche nelle situazioni più strane. A lui è dedicato anche il prossimo libro della serie, in cui forse potremo apprezzarlo come protagonista e non più come aiutante.

Consigliato a: chi apprezza le storie romantiche sdolcinate e scontate.

Voto:

Titolo: Afterlife
Autore: Claudia Gray
Serie: Evernight [4]
Editore: Mondadori
ISBN: 8804613238, 9788804613237
Lunghezza: 324 pagine

Bookrepublic

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...