L’enigma dell’impero – [Damian Dibben]

L'enigma dell'impero

Trama: Viaggiano nel tempo per combattere una setta che vuole cancellare le epoche che hanno segnato il progresso dell’umanità: sono i Custodi della Storia. Il loro «carburante» è l’atomium, un ingrediente raro e prezioso che si sta esaurendo rapidamente e gli agenti devono imbarcarsi in una rischiosa missione per recuperane di nuovo. Non c’è tempo da perdere, perché la potente famiglia Zeld sta progettando una rivoluzione nell’antichità che condannerà l’umanità alla schiavitù. Solo che viaggiare così indietro nel tempo non è alla portata di tutti i custodi, ma solo di pochi eletti. Proprio come Jake Djones, ragazzino londinese del terzo millennio che si ritrova nel cuore dell’antichità, dalle porte dell’Ade alle strade della Roma imperiale, fino al Circo Massimo dove sarà protagonista di una delle corse più incredibili di tutti i tempi…

La mia recensione
I custodi della Storia sono tornati, stavolta andranno parecchio indietro nel tempo per impedire che il passato sia modificato. Peccato che il nostro protagonista Jake sia diventato così pasticcione da creare non pochi grattacapi ai suoi compagni.

Il suo affetto per Topazia sembra essere costante, nonostante abbia conosciuto la ragazza per pochi giorni. Anche quando si troverà a dover scegliere tra la sua salvezza e quella della giovane, rischierà il tutto per tutto pur di trarla in salvo. Jake non prende neanche in considerazione l’idea che ciò prova per lei possa non essere ricambiato. E’ pronto a lottare e a dimostrarsi coraggioso, anche quando vorrebbe scappare per la paura.

Ad accompagnarlo nella sua avventura stavolta troveremo anche la zia. Rose è una donna molto particolare, che apprezza la voglia di avventura di Jake. Al contrario dei genitori, che vorrebbero proteggerlo da qualunque pericolo e rinchiuderlo in una teca dorata, la zia capisce che le capacità del protagonista non devono essere sprecate così. Ma, cosa più importante, la scelta finale deve essere del ragazzo.

Durante il viaggio nel passato ci troviamo di fronte ai due comportamenti che differenziano i custodi dagli Zeldt. I primi rispettano la Storia e i costumi dell’epoca in cui arrivano. Cercano di non alterare minimamente ciò che è accaduto, perché comprendono le conseguenze devastanti che potrebbero cause. I loro nemici invece non si fanno scrupolo a usare tecnologie provenienti dal futuro per ottenere ancora più potere. Agatha, la capofamiglia degli Zeldt, è però un po’ troppo stereotipata. E’ descritta come una donna senza cuore, pronta a fare qualunque sacrificio per ottenere il dominio assoluto nel mondo. Ovviamente i suoi piani sono talmente contorti che la probabilità che si realizzino senza problemi è quasi nulla. Probabilmente anche senza l’intervento dei custodi non riuscirebbe a coronare il suo sogno.

La descrizione dell’impero romano, in cui è catapultato Jake, è molto idealizzata. Vediamo i luoghi attraverso lo sguardo innamorato del protagonista, che adora ogni aspetto dei suoi viaggi nel tempo, tranne quando ovviamente si caccia nei pasticci.

Consigliato a: chi apprezza le avventure stravaganti nel passato.

Voto:

Titolo: L’enigma dell’impero
Autore: Damian Dibben
Serie: I custodi della storia [2]
Editore: Corbaccio
ISBN: 8863803447, 9788863803440
Lunghezza: 352 pagine

Bookrepublic

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...