Promettimi che ci sarai – [Carol Rifka Brunt]

Promettimi che ci sarai

Trama:Quando hai quattordici anni, il tuo cuore è un luogo oscuro, un labirinto di sentimenti che non sai decifrare. Timida, goffa e sognatrice, June è a disagio tra i coetanei. Preferisce rifugiarsi nel bosco dietro la scuola, con ampie gonne e strambi stivali, fingendo di essere stata catapultata a New York dal Medioevo, l’epoca in cui sarebbe potuta diventare un falconiere. Sarebbe bello riuscire a richiamare a sé, proprio come creature alate, le persone che non ci sono più. Come lo zio Finn: grande pittore e migliore amico di June, l’unico in grado di capirla, strappato troppo presto alla vita da una malattia di cui in famiglia è proibito parlare.Un giorno, June riceve un pacco misterioso. All’interno c’è la teiera preferita di Finn, accompagnata da una lettera firmata da un certo Toby: l’uomo che nessuno, al funerale dello zio, ha osato avvicinare. E che ora chiede proprio a lei di incontrarlo in segreto.June dovrà fare i conti con la paura e la gelosia prima di accettare il fatto di non essere stata l’unica persona speciale nella vita dello zio. E prima di aprirsi a un’amicizia che potrebbe aiutare sia lei che Toby a colmare quel grande vuoto. Dopotutto, era quello che avrebbe voluto Finn: fare incontrare le persone che più aveva amato, unirle come in un’unica cornice affinché si prendessero cura l’una dell’altra. Ecco il suo ultimo desiderio, ecco il suo più grande capolavoro.Una storia indimenticabile. Come certi amori cui non possiamo opporci. Come quelle persone che continuano a vivere nel nostro cuore anche quando non le abbiamo più accanto.

La mia recensione
Un’avventura incredibile e commuovente ci porta alla scoperta di temi delicati ma importanti come la diversità e cosa voglia dire essere una famiglia. La protagonista è June, una ragazzina coraggiosa che si ritrova ad affrontare la perdita dello zio Finn, suo unico confidente.

June è la secondogenita della sua famiglia, con una sorella più grande, che sembra allontanarsi da lei ogni giorno di più, e dei genitori assenti, troppo impegnati a lavorare per accorgersi di quello che sta passando la figlia. La ragazza ha un rapporto speciale con suo zio, che è anche il suo padrino: con lui si sente veramente compresa e speciale, non una tipa stramba come è etichettata a scuola. Purtroppo però quando scopre che il suo unico confidente sta per morire, perché malato di AIDS, le sembra quasi che il mondo stesso stia per finire. Sarà solo dopo la sua morte che farà la conoscenza di Toby, un uomo solo quanto lei che sta soffrendo allo stesso modo la perdita di Finn.

June si ritroverà quindi immersa in un mondo diverso, in cui ogni cosa le ricorda lo zio, ma allo stesso tempo scoprirà degli aspetti dell’uomo che non credeva possibili. Il rapporto con Toby evolverà da una diffidenza iniziale fino a un’amicizia dolce. Entrambi si sentono responsabili della felicità dell’altro, anche se le prime volte June proverà una forte gelosia per i momenti che Toby ha potuto condividere con lo zio Finn. Il tema dell’amore e dell’attrazione è ricorrente, anche sotto forme diverse. Data la giovane età, la protagonista non fa molta distinzione tra l’affetto e l’amore. Ciò rende ancora più teneri i suoi sentimenti perché anche se la confondo, le fanno capire che nella vita ci sono alcune persone per cui vale la pena di lottare.

I rapporti con la sua famiglia non miglioreranno per la serie di mezze verità e omissioni che June racconterà per nascondere gli incontri con Toby. La ragazza dovrà affrontare la sorella, che sembra ignorarla o addirittura odiarla rispetto all’unione e l’armonia che avevano in passato. Ma sarà solo la sua forza di volontà che le permetterà di capire cosa deve fare per riuscire a raddrizzare la sua vita.

Una piccola nota aggiuntiva: il titolo in inglese “Tell the wolves I’m home” è molto più evocativo, ma solo leggendo il romanzo si capirà perché.

Consigliato a: chi apprezza le storie tenere e di crescita interiore.

Voto:

Titolo: Promettimi che ci sarai
Autore: Carol Rifka Brunt
Editore: Piemme
ISBN: 8856633442, 9788856633443
Lunghezza: 420 pagine

Bookrepublic

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...