Promessa di sangue – [Richelle Mead]

Promessa di sangue

Trama: Per onorare una promessa Rose lascia l’Accademia dei Vampiri prima di diplomarsi e abbandona la sua migliore amica Lissa. Non è una scelta facile, ma non può fare altrimenti. Dimitri, suo maestro nonché grande amore, è stato morso e portato via dai crudeli Strigoi durante l’ultimo combattimento. Ormai si è trasformato e Rose deve ucciderlo, come avrebbe voluto lui, per porre fine a quella sua vita insensata. Il viaggio alla ricerca di Dimitri è lungo e pieno di incognite. Lo troverà? E se mai lo trovasse, avrà il coraggio di conficcare un paletto d’argento nel cuore dell’uomo che ha amato alla follia? O sarà lui a ucciderla prima che lei faccia la mossa giusta?

La mia recensione
I libri di questa serie spaziano da uno stile di scrittura fluido e dei personaggi accattivanti a interi capitoli noiosi e protagonisti che mettono a dura prova la pazienza del lettore. E’ il caso di questa nuova avventura di Rose, che intraprende un viaggio in apparenza molto pericoloso che mantenere la sua promessa fatta a Dimitri.

I pericoli che la ragazza deve affrontare in Russia sono molto mitigati, grazie anche alla sua fortuna sfacciata che le permette di avere sempre qualcuno a disposizione che possa aiutarla. Rose, infatti, si dimostra del tutto impreparata ad affrontare la vita reale. Non ha i mezzi economici per sostenersi né un piano preciso da seguire per la sua ricerca. Si lascia soprattutto guidare dall’idea romantica che ha di Dimitri, dimenticandosi cosa sia successo veramente. La ritroviamo in atteggiamenti da dura, che erano i classici dei primi libri, senza che però lei abbia l’esperienza per tramutare le sue parole in azioni.

Ad affrontare un pericolo completamente diverso ci sarà invece Lissa. La giovane Moroi, infatti, non avrà più Rose a vegliare su di lei e dovrà cavarsela tra gli intrighi di corte e la gestione dei suoi poteri. La vedremo sempre filtrata attraverso il legame che ha con la protagonista, cogliendo appieno la sua debolezza. Lissa, infatti, dipende sempre dagli altri. Ha bisogno del loro supporto, di sentirsi al centro dell’attenzione, amata dai suoi amici e dal suo ragazzo. La mancanza di una di queste componenti la destabilizza.

Vorrei spendere una nota particolare per Adrian, anche se non ho trovato il personaggio molto attraente fin da subito. Credo che il trattamento che deve subire da parte di Rose sia eccessivo. Dimostra la pazienza di un santo per tutte le volte che lei lo tratta male, lo denigra ma allo stesso tempo lo sfrutta quando ha bisogno del suo intervento. Credo che Adrian farebbe meglio a cercare un’altra ragazza degna del suo affetto, perché dubito che possa avere un qualche futuro con Rose.

Non rimane che leggere gli ultimi due libri della serie per scoprire come si risolverà la situazione critica dei protagonisti. Infatti, una volta giunti all’ultimo capitolo, ci si ritrova in una posizione di stallo con grandi incertezze sul futuro.

Consigliato a: chi apprezza le storie d’amore sofferte.

Voto:

Titolo: Promessa di sangue
Autore: Richelle Mead
Serie: L’accademia dei vampiri [4]
Editore: Rizzoli
ISBN: 8817053511, 9788817053518
Lunghezza: 630 pagine

Bookrepublic

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...