Zombie allo specchio – [Gena Showalter]

Zombie allo specchio

Trama:In un attimo ho perso tutto ciò che conta. Il rispetto degli amici. La mia nuova casa. Il senso della vita. L’orgoglio. Il mio ragazzo. Ed è tutta colpa mia. Mia e di nessun altro. Sono stata io a permettere all’oscurità di entrare… Alice Bell è convinta che peggio di così la sua vita non possa andare, ma si sbaglia. Dopo l’ennesimo attacco degli zombie iniziano a verificarsi fatti mostruosi e inquietanti. Vede strane cose negli specchi, sente le voci dei non-morti, ma soprattutto avverte dentro di sé una presenza oscura che la costringe a compiere azioni terribili. Mai come ora ha bisogno dei suoi amici cacciatori e del sostegno di Cole, il suo ragazzo, eppure lui tutto a un tratto la respinge e si allontana, lasciandola sola a combattere contro gli zombie e contro l’oscurità che avanza. Per fortuna ci sono Kat e Reeve, le sue grandi amiche, a darle la forza di andare avanti. Perché l’orologio corre, e se Ali dovesse fallire sarebbero tutti condannati…

La mia recensione
Il libro precedente si era concluso lasciando intravedere il possibile futuro di Alice mentre dava la caccia agli Zombie. Stavolta invece dovrà affrontare un problema ben più grave, che minaccia sia i suoi affetti, sia il suo futuro. La protagonista, infatti, riesce a cacciarsi, suo malgrado, in un’altra situazione al limite dell’impossibile.

I rapporti con la Anima Industries sono sempre più tesi. Ogni volta che si scopre qualcosa sull’attività di queste persone, si rimane scioccati di quanto in là si spingano con i loro esperimenti. Non hanno alcun rispetto per la vita e per la dignità delle persone, per quanto si nascondano dietro alla facciata di fare del bene per l’intera umanità. Hanno mezzi incredibili, che però utilizzano con poca consapevolezza, spesso creando situazioni ad alto rischio.

Il rapporto con Cole è sempre più complicato. Il suo comportamento non è dei più spettacolari, forse a causa della grande insicurezza che questo ragazzo dimostra in ogni rapporto affettivo. E’ molto più bravo a comandare gli altri cacciatori e a uccidere gli zombie, piuttosto che fidarsi della propria ragazza. Tra gli altri cacciatori è uno stile di vita piuttosto diffuso, quello di fare affidamenti suoi propri compagni con cui si rischia la vita ogni notte, ma ciò non rende migliore le azioni di Cole.

Lo stile del libro ricorda il precedente, con tanta ironia da parte della protagonista per affrontare tutte le situazioni disastrose che si presentano. I dialoghi con la nonna sono sempre divertenti da leggere e riescono a smorzare la tensione in alcuni momenti. L’avventura è un susseguirsi di momenti di azione e di riflessione da parte di Alice, che si sta adattando sempre di più alla sua nuova vita. Compaiono alcuni nuovi personaggi e facciamo una conoscenza approfondita di quelli vecchi, rendendo ancora più ricca l’ambientazione di tutta la serie.

Consigliato a: chi vuole combattere gli zombie con tanta ironia.

Voto:

Stelle

Titolo: Zombie allo specchio
Autore: Gena Showalter
Serie: White Rabbit Chronicles [2]
Editore: Harlequin Mondadori
ISBN: 8858933176, 9788858933176
Lunghezza: 391 pagine

GoodreadsBookrepublic

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...