Le sirene di Titano – [Kurt Vonnegut]

Le sirene di Titano

Trama: Lasciata la Terra, diretta verso mondi remoti, la nave spaziale privata di Winston Niles Rumford, playboy impenitente e schifosamente ricco, s’imbatte nel cuore di un infundibulo cronosinclastico non registrato dalle carte, a due giorni di viaggio da Marte. Cos’è un infundibulo cronosinclastico? E’ un luogo dello spazio dove le diverse facce della verità si incontrano e convivono, dove le nozioni di tempo e spazio non hanno più senso e dove Winston verrà a conoscenza del senso della vita sulla Terra. Qui Vonnegut si serve di tutti gli archetipi del romanzo di fantascienza. Ma questo libro non è ciò che sembra: Le sirene di Titano è una feroce satira sociale in cui l’autore si prende gioco dei militari, della religione e della finanza.

La mia recensione
Chi si aspetta un libro di fantascienza che dovrebbe stupire con delle teorie innovative, si troverà invece tra le mani una lettura che finisce per annoiare a morte. Tutto è già preannunciato nei primi capitoli, con l’idea che il fato non possa essere cambiato, ma bisogna seguirne le tracce fino in fondo. Non succede nulla che possa sorprendere il lettore e anche le teorie riassunte nel libro sembrano mancare di vitalità.

I protagonisti non hanno una grande personalità, ma sembrano invece delle pedine impassibili nelle mani di uno schema più grande che pian piano si sta realizzando. L’intera vicenda si svolge all’interno del Sistema Solare, passando da un pianeta all’altro alla ricerca di un filo logico che però continua a sfuggire. A parte le spiegazioni che riceviamo nei primi capitoli, nel resto della storia seguiamo il flusso degli eventi senza essere troppo coinvolti. Si passa dalla politica alla religione, analizzando i vari aspetti del futuro descritto dove tutto sembra basarsi sul successo e sul denaro. Le vicende del protagonista, Malachi Constant, ne sono un esempio evidente: passa dall’essere l’uomo più ricco del mondo a trovarsi in una situazione molto difficile in cui la sua stessa vita è a rischio.

Si incontrano anche entità diverse dal genere umano, che interagiscono con la terra e sembrano essere i veri manovratori del destino del protagonista. I loro sentimenti sono simili a quelli degli uomini, provano rabbia per le situazioni che ritengono ingiuste e tristezza per la sofferenza che li circonda. Questo però non distoglie la loro attenzione dal vero scopo della loro vita, rendendoli in grado di superare le difficoltà senza troppi problemi, al contrario degli umani.

Nel complesso il libro ha troppi concetti complessi raggruppati in poche pagine, senza avere spazio per poterli approfondire.

Consigliato a: chi apprezza le vicende complicate nello spazio.

Voto:

Stelle 2

Titolo: Le sirene di Titano
Autore: Kurt Vonnegut
Editore: Feltrinelli
ISBN: 8807017032, 9788807017032
Lunghezza: 251 pagine

Goodreads

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...