L’imperatore dei fulmini – [Mark Lawrence]

L'imperatore dei fulmini

Trama: A vent’anni Jorg Ancrath regna già su sette nazioni. Ma ancora non ha raggiunto il suo vero obiettivo – vendicarsi di suo padre – e i demoni del suo passato tornano sempre di più a tormentarlo. Nonostante il suo cammino sia tortuoso, Jorg ha intenzione di fare il prossimo passo della sua scalata: diventare imperatore. Non è una guerra che si vince sui campi di battaglia, bensì grazie al voto degli altri principi. Nessuno mai nella storia ha ottenuto la maggioranza, ed è per questo che nessuno guida l’Impero Disgregato da molto tempo. Jorg vuole cambiare le cose. E ora che ha scoperto la tecnologia perduta della terra, non esiterà a usarla per perseguire i suoi scopi.

La mia recensione
Con la conclusione di questa trilogia dobbiamo purtroppo abbandonare il mondo di Jorg Ancrath, dopo che ci aveva conquistato con una serie di avventure mozzafiato. Il nostro giovane protagonista è sempre assetato di potere e deciso più che mai a conquistare il titolo d’imperatore. Per la prima volta lo troviamo in difficoltà, perché si ritrova a dover combattere troppo nemici su più fronti. Questo però non tratterrà la sua spada quando arriverà il momento di spargere sangue.

La narrazione si fa più intensa, spaziando tra passato e presente, per aiutarci a comprendere alcune scelte di Jorg. Con questo viaggio ci sposteremo in lungo e in largo per i vari regni conosciuti, scoprendo nuove culture e nuovi paesaggi. Le tracce dei Costruttori sono sempre visibili, rendendo più misterioso la ricerca di Jorg. Su cosa, o chi, stia cercando il protagonista lo scopriremo con il susseguirsi dei capitoli. E’ molto avvincente la sua sete di conoscenza, che lo spinge ad affrontare pericoli incredibili per di soddisfare la sua curiosità.

I nemici che invece gli sbarreranno la strada sono molto variegati e stavolta assisteremo alla loro lenta avanzata da protagonisti. Oltre a Jorg avremo, infatti, dei nuovi narratori, che ci mostrano cosa accade nelle altre parti del regno. Il re dei morti, infatti, diventa una figura sempre più minacciosa e imponente, che rischia di distruggere i regni che Jorg vorrebbe conquistare.

La parte che mi è meno piaciuta è purtroppo il finale. La conclusione del libro è troppo veloce e immediata, con cambi repentini di azione che non ti permettono di cogliere del tutto quello che accade. Per il resto il romanzo è ben costruito e bilanciato, con scene di azione alternate a momenti di riflessione nella mente di Jorg. Il protagonista non ci rende del tutto partecipi della sua strategia per tentare la conquista del trono dell’imperatore, lasciandoci così liberi di provare a immaginarla. Ma, ancora una volta, lui sarà in grado di stupirci con un ennesimo colpo di scena.

Consigliato a: chi ha sete di potere.

Voto:

Stelle 4

Titolo: L’imperatore dei fulmini
Autore: Mark Lawrence
Serie: The Broken Empire [3]
Editore: Newton Compton
ASIN: B00ZE4Y7WY
Lunghezza: 426 pagine

GoodreadsBookrepublic

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...