Il fuoco dell’inferno – [Ann Aguirre]

Il fuoco dell'inferno

Trama: Corine Salomon è un’handler: può toccare un oggetto e conoscerne la storia. Peccato che sembra non riuscire a dimenticare la propria, di storia. Con il suo ex, Chance, al proprio fianco, pronto a prestarle il suo particolare, soprannaturale tipo di fortuna, Corine si mette in viaggio verso casa, a Kilmer in Georgia, per scoprire la verità sulle origini del suo “dono”. Ma mentre cercano di disseppellire i segreti del passato, Corine e Chance scoprono che c’è qualcosa di misterioso nello stato della Georgia, dove nessuno sembra sapere dell’esistenza della città di Kilmer.

La mia recensione
Toccare ogni oggetto e provare dolore, mentre si scoprono alcuni momenti di vita del suo proprietario, non è una bella sensazione. Corine ci deve convivere da molto tempo ed è decisa a scoprire qualcosa in più sulla sua famiglia e, in particolare, sulla morte di sua madre. Vuole mettere chiarezza sul suo dono e non è disposta a lasciarsi trasportare dalle emozioni come in passato. Si fa accompagnare dal bello e tenebroso Chance e, nonostante qualche tentennamento qua e là, riesce a tenere saldo il suo obiettivo.

I ragazzi però le fanno continuano a ronzare intorno, come mosche attirate dal miele. Sia Chance che Jesse Saldana vorrebbero approfondire il rapporto con lei e non rimanere solo amici. Chance però ha dei grossi problemi a fidarsi degli altri e a rivelare qualcosa sulla sua famiglia e suoi sentimenti. Per quanto si impegni a cambiare per il bene di Corine, ha davanti a sé una strada molto difficile. Jesse invece ha assunto il ruolo di mentore, pronto a raggiungere e difendere la donna da qualsiasi pericolo. Ho trovato la sua presenza molto rassicurante, perché sembra essere veramente interessato a Corine e vorrebbe il meglio per lei.

La cittadina in cui si svolge tutta la vicenda è a dir poco inquietante. Circondata da boschi impenetrabili, sembra essere il classico paesino in cui ambientare un film horror. Gli abitanti si conoscono gli uni con gli altri, ma nonostante questo sembrano esserci segreti mortali, di cui non si deve mai parlare. Corine si ritroverà così ad affrontare la mentalità chiusa di una città da cui era scappata, con momenti di vera difficoltà emotiva in cui solo la sua determinazione la fa rimanere al suo posto.

Il libro è ben strutturato, con la trama che riesce a rimanere solida e senza punti morti. E’ un peccato però che il finale crolli su se stesso come un castello di carte al vento. Ciò che succede sembra essere senza nessuna ragione apparente, una nota stonata rispetto al resto della storia.

Consigliato a: chi non ha paura di avventurarsi nei boschi.

Voto:

Stelle 4

Titolo: Il fuoco dell’inferno
Autore: Ann Aguirre
Serie: Corine Solomon [2]
Editore: Delos Books
ISBN: 8865303352, 9788865303351
Lunghezza: 330 pagine

GoodreadsBookrepublic

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...