Il fantasma dai calzini gialli – [Josh Lanyon]

Il fantasma dai calzini gialli

Trama: Dopo un disastroso weekend romantico, il timido pittore ventenne Perry Foster scopre che le cose possono sempre andar peggio quando, di ritorno da San Francisco, trova il cadavere di un uomo nella sua vasca da bagno.
Un cadavere con addosso un giubbotto sportivo alquanto brutto… e dei calzini abbinati.
Perry non ha idea di chi sia il defunto, ma la cosa non gli è di gran conforto.
Come ha fatto un uomo morto mai visto prima a finire nel suo appartamento chiuso a chiave presso l’isolato Alston Estate, nelle selvagge profondità del Vermont? Perry chiederà aiuto all’alto, ombroso e ostile ex Navy SEAL Nick Reno… Ma Reno è davvero ciò che sembra?

La mia recensione
Le premesse del romanzo dovrebbero far sperare in un racconto misterioso e ricco di colpi di scena. Questa idea generale è rispettata già nelle prime pagine, con un cadavere che compare e scompare magicamente da una stanza chiusa a chiave dall’esterno. La sensazione di trovarsi davanti a un classico del giallo è rafforzata quando il protagonista inizia a cimentarsi come investigatore dilettante. Purtroppo però la costruzione dei personaggi non riesce a tenere passo con la trama. Il fatto che il protagonista sia un pittore è solo accennato e poi presto dimenticato. Anche tutti gli altri personaggi sembrano essere cristallizzati nel presente, senza un vero passato che permetta di conoscerli meglio e senza una vita al di fuori del mistero principale.

Le descrizioni sono il punto di forza del romanzo, che colmano la lacuna nella costruzione dei personaggi. La casa dove è ambientata gran parte della vicenda mette davvero i brividi. Antica, piena di scricchiolii, con delle stanze gelide che diventano il luogo ideale per un incontro con degli spettri. I corridoi sono davvero inquietanti, rendendo ogni apertura di porta un momento di suspense.

La piccola storia d’amore all’interno del libro non ha molto spazio per nascere e svilupparsi completamente. Non si può apprezzare molti momenti romantici, poiché il protagonista è più interessato a capire chi gli stia complicando la vita e come fare a uscirne vivo.

Lo stile di scrittura è molto fluido, rendendo la lettura molto scorrevole e veloce. La trama non è troppo complicata, ma allo stesso tempo si rimane sorpresi nel finale. Di indizi utili alla risoluzione del mistero non se ne trovano molti nei capitoli, per cui brancoliamo nel buio in attesa di scoprire chi sia il vero colpevole.

Consigliato a: chi ama leggere un giallo non troppo intricato.

Voto:

Stelle 3

Titolo: Il fantasma dai calzini gialli
Autore: Josh Lanyon
Editore: Triskell Edizioni
ISBN: 8898426348, 9788898426348
Lunghezza: 200 pagine

Goodreads

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...