La quinta onda – [Rick Yancey]

La quinta onda

Trama: Di notte, Cassie non può più guardare il cielo stellato con gli stessi occhi di prima; ora sa che loro arrivano da lì, da quegli astri luminosi e distanti, e arrivano per distruggere il suo mondo. Cassie è tra gli ultimi superstiti, sola, in fuga da loro, esseri mandati sulla Terra per sterminare la specie umana: l’unica speranza che le resta è ritrovare Sammy, il fratellino che le è stato strappato dalle braccia. Quando il misterioso Evan Walker si offre di aiutarla, Cassie capisce che deve prendere una decisione: fidarsi o rinunciare alla sua missione, arrendersi o continuare a lottare.

La mia recensione
Se vi trovaste di fronte a un attacco alla Terra operato da alieni molto evoluti, come reagireste? Scopriamo insieme a Cassie cosa bisogna fare per riuscire a sopravvivere in un mondo sconvolto e senza regole.

Bisogna ammettere che l’inizio non è dei più entusiasmanti. Si viene introdotti gradualmente all’idea dell’invasione aliena, che ha sterminato milioni di persone, lasciando però indenne la protagonista. La ragazza non ha doti particolari, se non una grande testardaggine che la sprona in ogni capitolo ad andare avanti sempre. Casualmente ha a sua disposizione i mezzi necessari per sopravvivere e, quando si trova in una situazione veramente difficile, c’è subito qualcuno pronto a tirarla fuori dai guai.

Insieme con lei scopriamo il suo fratellino, che più che essere un vero personaggio è il tramite per far emergere le emozioni più profonde negli altri. Rappresenta un po’ la dolcezza e la delicatezza dei bambini, che dovrebbero essere protetti da tutta la violenza che li circonda in questo mondo sconvolto.

Il titolo del libro racchiude in pieno l’idea di quello che dovrà affrontare Cassie per mettere in salvo il suo fratellino, una fantomatica quinta ondata di attacco da parte degli alieni. L’incontro con i non terrestri è graduale, anche se la loro presenza inquietante si avverte in ogni istante. Il dubbio e la paura che prova Cassie a ogni incontro con uno sconosciuto è palpabile e ci rende sospettosi a nostra volta. Lo sconosciuto che ci viene descritto è umano oppure è qualcos’altro?

In questa strategia misteriosa si inserisce alla perfezione Evan, un ragazzo molto strano. Il suo personaggio molto complicato il suo, di cui si capirà veramente qualcosa nella parte finale del libro.

Se si accantonano i primi capitoli, ci si ritrova tra le mani un ottimo racconto di fantascienza, con delle sequenze molto emozionanti e un intreccio davvero ben costruito. Una protagonista meno dotata e “più umana” avrebbe però giovato ancora di più alla trama.

Consigliato a: chi non abbandonerebbe mai il proprio fratellino.

Voto:

Stelle

Titolo: La quinta onda
Autore: Rick Yancey
Serie: La quinta onda [1]
Editore: Mondadori
ISBN: 8804629665, 9788804629665
Lunghezza: 520 pagine

GoodreadsBookrepublic

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...