Quasi tenebra – [J.R. Ward]

Quasi tenebra

Trama: Rhage è il più selvaggio e il più forte vampiro della Confraternita del Pugnale Nero. Ma l’incontro con la bella e dolce Mary fa scattare qualcosa dentro di lui: l’amore tra loro è irresistibile, più forte delle leggi che impediscono a un vampiro di legarsi a un’umana, più forte della malattia che ha di nuovo colpito Mary. Un sentimento così incredibile potrà anche sconfiggere la morte?

La mia recensione
Dopo il primo libro, che mi aveva poco convinto, anche il secondo capitolo di questa serie non è molto entusiasmante. Ci sono una serie di contraddizioni, personaggi che hanno un cambio di personalità in poche righe e l’intera trama fa acqua da tutte le parti.

I vampiri membri della confraternita sembrano essere dediti a frequentare club notturno e, ogni tanto e solo quando sono veramente ispirati, a dare la caccia ai loro nemici. Rhage dovrebbe essere il più feroce tra i vampiri, una bestia da scatenare per incutere timore negli avversari, da temere perché impossibile da controllare. L’approccio usato da Mary è quello più comune che si utilizza con un animale spaventato, parlandogli dolcemente senza movimenti improvvisi, ma gli altri personaggi si stupiscono che effettivamente funzioni. Sarebbe bastato usare lo stesso suo comportamento secoli prima e risparmiarsi un sacco di problemi.

Mary, che si trova catapultata in un mondo completamente nuovo per lei, dovrebbe essere quella più in difficoltà a capire cosa sta succedendo. Peccato però che a parte la paura e l’affetto smisurato nei confronti di Rhage non provi nient’altro, rendendola così un personaggio molto piatto. Le sue riflessioni non sono molto utili ai fini della storia, perché si capisce subito quale sarà il corso che seguirà la trama.

Ho trovato, infatti, molte somiglianze con il libro precedente, senza un vero miglioramento della scrittura o un qualche dettaglio in più sulla società dei vampiri. E un peccato perché sarebbe carino conoscere qualcosa in più sui legami che si sono formati tra i vari membri della confraternita, mentre i libri sembrano essere più incentrati sulla scoperta della donna della propria vita. L’obiettivo principale di ogni personaggio sembra essere proprio quello di trovare moglie, mentre tutto il resto passa in secondo piano.

Nonostante ci siano ancora parecchi libri in questa serie, non credo proprio che continuerò la lettura degli altri libri.

Consigliato a: chi apprezza gli uomini vestiti in pelle nera.

Voto:

Stelle 1

Titolo: Quasi tenebra
Autore: J.R. Ward
Serie: La confraternita del pugnale nero [2]
Editore: Rizzoli
ISBN: 8817041211, 9788817041218
Lunghezza: 417 pagine

GoodreadsBookrepublic

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...