Una cosa pericolosa – [Josh Lanyon]

Una cosa pericolosa

Trama: In preda al blocco dello scrittore e frustrato dalla sua problematica relazione con Jake Riordan, fascinoso ma non ancora dichiaratamente gay detective della polizia di Los Angeles, il libraio e scrittore di gialli Adrien English decide di andare a trascorrere un po’ di tempo a nord, nella tenuta lasciatagli dalla nonna materna, dove trova un cadavere ad attenderlo nel vialetto d’ingresso. All’arrivo dello sceriffo, però, il corpo è scomparso e Adrien si trova ancora una volta a improvvisarsi investigatore. Ma quando la situazione si fa pericolosa e potenzialmente letale, Adrien è costretto a rivolgersi a Jake.
Jake potrà avere le idee confuse riguardo a un mucchio di cose, ma è disposto a tutto pur di tenere in vita l’uomo per il quale sta cominciando a provare qualcosa.

La mia recensione
Il mestiere del libraio, soprattutto se si ha il pallino della scrittura di libri gialli, continua a essere sempre più pericoloso, anche quando si vuole trascorrere un periodo di tranquillità in vacanza. Stavolta Adrien dovrà fare affidamento al suo lavoro di ricerca per risolvere un mistero intricato. L’avvio della storia mescola i dubbi del protagonista sulla sua vita e sul suo futuro con il ritrovamento di un nuovo cadavere. Adrien dimostrerà di avere abbastanza carattere da riuscire a imporsi quando tutti gli si opporranno, sia nelle indagini sia per la sua vita quotidiana. Peccato però che quando debba compiere delle scelte in ambito amoroso sia un po’ un disastro.

Il cambio di scenario dovrebbe servire a rendere più movimentata la trama e in parte raggiunge l’obiettivo. Vedere Adrien alle prese con una casa antica, in cui custodisce molti ricordi felici di quando era piccolo, rende tutto molto più vivace. Ci permette inoltre di scoprire un nuovo lato del protagonista, approfondendo la sua passione per i libri gialli. Anche se Adrien non riflette molto sulla sua situazione attuale, che appare abbastanza complicata, si capisce che questa pausa dalla città è servita.

La trama non è troppo complicata, anche se qualche colpo di scena finale riesce comunque a sorprenderti. Adrien come investigatore si affida molto al suo fiuto, cercando di capire le persone dalle sensazioni che gli suscitano al primo incontro. Il fatto che stia scrivendo un libro giallo crea qualche momento di ilarità, perché si rende conto che alcune situazioni descritte per il personaggio che ha creato non siano molto reali. Nel complesso però si ha la sensazione che sia un libro di passaggio, che serva solo a traghettare noi lettori al prossimo capitolo della saga.

Consigliato a: chi adora le passeggiate rilassanti in campagna

Voto:

Stelle 4

Titolo: Una cosa pericolosa
Autore: Josh Lanyon
Serie: Adrien English [2]
Editore: Triskell Edizioni
ASIN: B013ISFBR2
Lunghezza: 221 pagine

GoodreadsBookrepublic

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...