Opal – [Jennifer L. Armentrout]

Opal

Trama: Daemon e Katy, Katy e Daemon… Ostacolato da tutti, represso, negato, il legame proibito tra la timida studentessa e il misterioso alieno è ogni giorno più potente, inscindibile e rischioso. Il dipartimento della difesa li teme e li spia in ogni momento, ma soprattutto tiene in pugno tutti coloro che amano. Nel disperato tentativo di combattere l’organizzazione segreta che studia e tortura gli ibridi, Katy diventa sempre più consapevole degli straordinari poteri che ha acquisito attraverso la connessione aliena con Daemon: non è più la ragazza ingenua e impacciata di qualche anno prima, ed è pronta a tutto pur di ottenere verità e giustizia. Ma riuscirà a proteggere la sua famiglia e quella di Daemon dalle oscure minacce che incombono su di loro? Quando anche gli amici più stretti si rivelano dei traditori, ogni certezza sembra svanire, ma Daemon e Katy non sono disposti a fermarsi: nemmeno se la lotta dovesse travolgere i loro mondi in modo devastante.

La mia recensione
Dopo un inizio molto altalenante, con dei capitoli veramente soporiferi, la storia ritorna a essere avvincente come nei volumi precedenti. Daemon e Katy sono una coppia sempre più affiatata, in grado di completarsi a vicenda. Lui segue il suo istinto più profondo, cercando di tenere al sicuro la ragazza, ma è davvero difficile visto le sfide che devono affrontare.

Il ritorno di Dawson ha scombussolato qualche equilibro tra gli alieni e gli umani, esponendo a grandi rischi la famiglia di Daemon. Il gruppo però si dimostra compatto nel reagire, anche se c’è qualcuno che trova spunti per lamentarsi sempre. Tra questi bisogna inserire Dee, che al contrario dei libri precedenti, appare più come una ragazzina tormentata e, in parte, viziata. E’ vero che sta soffrendo molto per quanto accaduto nello scorso libro, ma il suo modo di reagire al dolore sembra sempre sopra le righe e poco consono al personaggio che avevamo conosciuto.

Al tempo stesso, bisogna ammette che Katy riesce sempre a strapparti un sorriso. La ragazza cerca sempre un lato positivo e ha una grande forza d’animo. Si sente colpevole per la sua incapacità di agire nei momenti di difficoltà e stavolta si dimostra piena di risorse e idee.

La storia ha veramente un ritmo altalenante. Tutta l’azione si concentra nella parte finale del libro, lasciando ampio spazio a interi capitoli riflessivi, che però non aggiungono nulla di nuovo ai personaggi. E’ durante i momenti più concitati che si capisce veramente cos’è importante per loro e cosa sono disposti a sacrificare. I toni si fanno via via più cupi, anche perché i nemici sono sempre tanti, tra gli Arum e il governo. Riuscire a capire di chi fidarsi sta diventando sempre più difficile e Daemon e Katy possono fare affidamento solo su se stessi.

Consigliato a: chi pensa che i piani disperati siano sempre molto rischiosi.

Voto:
Stelle 3

Genere:
Fantasy
Titolo: Opal
Autore: Jennifer L. Armentrout
Serie: Lux [3]
Lunghezza: 384 pagine
Edizione: Copertina rigida
Editore: Giunti Editore

Goodreads

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...