Premio Liebster Award 2016

Liebster Award 2016
Il Liebster Award è un premio, attribuito ai blogger dai blogger, che premia e sostiene i blog con meno di 200 follower.
Ecco le semplici regole da seguire:

1. RINGRAZIARE CHI TI HA NOMINATO

Un enorme grazie a The Reading Pal, con cui ho condiviso la splendida esperienza del BlogTour Leggere Italiano.

2. SCRIVERE QUALCOSA RIGUARDO UN BLOG CHE SEGUI

Tra i vari blog che segui, Librolandia è tra quelli che preferisco. I suoi approfondimenti sono sempre speciali, curati nei minimi dettagli e ti fanno venire voglia di leggere tutti i libri che recensisce. In più pubblicizza anche auturi che non sono ancora arrivati in Italia, svelando così dei romanzi incredibili in attesa che vengano tradotti.

3. RISPONDERE ALLE DOMANDE DEL BLOG CHE TI HA NOMINATA

– Cosa ti piace dell’essere un bookblogger? E cosa no?
Avere un blog dedicato ai libri mi permette di condividere con gli altri le mie letture, sponsorizzando quelle che mi sono piaciute di più e fornire qualche consiglio utile. Pubblicare in modo costante sul blog è un impegno che ho preso nei confronti di chi mi legge, che a volte può portare via molto tempo. E’ questo l’aspetto meno piacevole di gestire un blog.

– Qual’è il tuo genere preferito e quello che odi?
Il fantasy, in tutte le sue forme, non finisce mai di stupirmi. Adoro ogni sua forma e sfumatura, i libri autoconclusivi e anche le saghe lunghissime.
Al contrario, il noir è un genere che mal digerisco. Non riesco proprio ad appassionarmi a quel tipo di intreccio e finire il libro diventa molto difficile.

– Il nome del tuo blog da dove deriva?
Ford Prefect, uno dei protagonisti più spassosi di Guida galattica per autostoppisti, viene da un pianeta vicino a Betelgeuse. Lui scriveva di luoghi sparsi in giro per la galassia, io faccio lo stesso con i libri.

– Hai un hobby? Quale?
Oltre alla lettura, mi piace fare fotografia naturalistica. La scorsa primaverane ho approfittato del bel tempo per fotografare i fiori nelle Ville e nei parchi del Nord Italia.

– Un film tratto da un libro che hai letto e che ti è piaciuto?
Sono due i film che rientrano in questa categoria: Orgoglio e pregiudizio del 2005 con Keira Knightley e Il conte di Montecristo, la miniserie televisiva del 1998.
In entrambi i casi la fedeltà al romanzo è costante e inoltre gli attori protagonisti sono in grado di trasmettere forti emozioni e ad incarnare il personaggio alla perfezione.

– Un libro a cui non puoi rinunciare?
Il principe dei fulmini di Mark Lawrence mi ha colpito fin dalle prime pagine. E’ un fantasy fuori dai canoni classici, in cui il protagonista non è un eroe senza macchia. L’intera trilogia si basa su questa contrapposizione, ma non si può fare a meno di simpatizzare per Jorg e per la sua combricola di alleati.

– Un libro che odi?
In genere tutti i fantasy che non riescono a sfruttare a pieno il mondo descritto, un po’ come succede in Come rapire un Alpha e vivere felici o Stregati. Se si pongono le basi per costruire qualcosa di diverso dalla realtà, non bisogna far crollare tutto come un castello di carte per i troppi buchi nella trama.

– Il personaggio che più ti sta a cuore?
Le eroine come Penryn o Karou sono le mie preferite. Sono in grado di fronteggiare le difficoltà più inaspettate, ma allo stesso tempo non nascondo i loro sentimenti. Pronte ad accettare ogni aiuto disponibile, non si tirano indietro quando è il momento di schierarsi in prima linea.

– Qual’è il tuo autore preferito?
Stefano Benni con la sua narrativa strampalata, in grado però di farti riflettere sulla società moderna, è decisamente il mio autore preferito. Ogni suo libro è come se fosse una perla nascosta, da scoprire pagina dopo pagina.

– Cosa pensi delle saghe di libri infinite?
ALcune saghe, se ben strutturate e con personaggi interessanti, anche se sono infinite non lo sembrano minimamente.
Al momento ne ho in lettura due, con oltre 20 volumi ciascuna: Le avventure di Dirk Pitt e la saga di Shannara. E ogni volta che inizio un nuovo libro della serie mi trovo trascinata nel mondo descritto come se fosse la prima volta.

– Se potessi entrare nel mondo di un libro, quale sarebbe? Perché?
Mi piacerebbe assolutamente entrare nel Magico regno di Landover, una saga non troppo recente scritta da Terry Brooks. E’ un mix di magia e comicità, con spirito cavalleresco e qualche accenno alla modernità. In più si può diventare re rispondendo a un annuncio pubblicitario, cosa si può chiedere di più!

4. SCRIVI 11 COSE SU DI TE

  1. Il modo migliore di leggere per me è con una coperta al calduccio
  2. L’ereader e gli ebook mi hanno migliorato tantissimo la lettura
  3. Seguo alcune trasmissioni via podcast sui libri, come Il cacciatore di libri di Radio24
  4. I libri romantici li preferiscono non troppo sdolcinati, ma devono avere un lieto fine degno di questo nome
  5. Gli horror o i racconti con troppo sangue non riesco a sopportarli
  6. Ho un rapporto di odio/amore con gli scrittori francesi: sono in pochi quelli che mi piacciono e solo alcuni loro libri riesco a finirli senza annoiarmi
  7. Anche gli scrittori nordici, specialmente quando si tratta di thriller psicologici, non sono tra i miei preferiti
  8. Di solito tendo a finire le serie che inizio, ma solo se mi catturano abbastanza l’attenzione
  9. Se il primo libro che leggo di un nuovo autore non mi convince, raramente gli do una seconda opportunità
  10. La trama è la prima cosa che mi colpisce di un libro, la copertina invece non è così importante
  11. Di solito aspetto le promozioni per comprare i libri, ma se è un autore che mi piace acquisto subito la nuova uscita il prima possibile

5. LE 11 DOMANDE DA ME FORMULATE ALLE QUALI I BLOG DA ME NOMINATI DOVRANNO RISPONDERE

– Da quanto tempo hai aperto il blog?
– Qual è l’articolo più difficile che hai dovuto scrivere?
– Hai un consigliere di fiducia per i libri o ti lasci trascinare dal libro che attira di più la tua attenzione?
– Preferisci la carta stampata o gli ebook?
– Il tuo autore prefererito ha mai scritto un libro che non ti è piaciuto?
– In libreria vai subito a una sezione specifica o preferisci gironzolare?
– Hai mai partecipato a un blogtour? Come è stato la tua esperienza?
– Hai mai ricevuto un libro da parte di un autore per scriverne una recensione?
– Quale autore vorresti intervistare se ne avessi l’occasione?
– Il libro di cui stai aspettando l’uscita da tempo
– L’ultimo libro che hai letto e che hai adorato

6. NOMINA 11 BLOG CON MENO DI 200 ISCRITTI

I wanna be a fangirl
La biblioteca della Ele
La biblioteca di Amarganta
Le letture di Anita
Leggere tra le nuvole
Libri, libretti, libracci
Milioni di particelle
MM e dintorni
No Books No Life
Please Another Book
Una pausa di lettura

Aspetto le vostre risposte!

Advertisements

2 pensieri riguardo “Premio Liebster Award 2016

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...