Top 10 – Retellings: per riscoprire le favole

Le favole hanno sempre avuto un fascino particolare sui lettori di tutte le età.

Se volete riscoprirle sotto un altro punto di vista, che ne cambia la trama ma non i valori che trasmette, allora non perdetevi questi libri:

Retellings: per riscoprire le favole

La figlia del Nord di Edith Pattou riprende una favola norvegese, che racconta del coraggio e della grande curiosità di una ragazzina pronta ad affrontare delle prove straordinarie per amore e per la sua famiglia.

Se invece amate le atmosfere più orientali, La moglie del califfo di Renee Ahdieh saprà riproporvi le Mille e una notte in chiave moderna.

Alice in Zombieland di Gena Showalter mischia la favola di Alice nel paese nelle meraviglie con tinte decisamente horror e la presenza di zombie spietati.

Stessa fiaba, ma diversa interpretazione quella di Il mio splendido migliore amico di A.G. Howard, in cui le meraviglie non sono così entusiasmanti ma fanno decisamente paura.

Cinder di Marissa Meyer è il primo libro di una serie futuristica, che trasporta le fiabe tra androidi e navi spaziali, sempre cercando il vero amore.

Se avete amato La bella e la bestia, allora Beastly di Alex Flinn è la trasposizione moderna che fa per voi.

Un’altra interpretazione è data da Bellezza crudele di Rosamund Hodge, in cui stavolta abbiamo una protagonista spaventata ma pronta a commettere un atto tremendo per la sua famiglia, e una bestia decisamente spietata.

La camera di sangue di Jane Nickerson riprende la favola di Barbablù, con un tutore facoltoso pronto ad esaudire ogni desiderio della protagonista, ma con passato molto misterioso.

L’identità è al centro di Boy, Snow, Bird di Helen Oyeyemi, che ricrea le atmosfere di Biancaneve in una cittadina del Massachusetts.

Per gli amanti dell’horror, L’incanto di Cenere di Laura MacLem riuscirà a sorprendervi con le sue atmosfere cupe, la trama intricata e i colpi di scena, con una Cenerentola davvero fuori dal comune.

Annunci
Contrassegnato da tag

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...