Energy – [Elena Orlandini]

Energy

Trama: L’avventura si colora di rosa e fantascienza in questo strepitoso romanzo di esordio di Elena Orlandini. Un paranormal romance avvincente, fresco, dove i sentimenti si svelano e crescono tra le spighe di grano di un crop circle e i fulmini del Tennessee.
Una ricca e misteriosa famiglia vive sulle colline di Norville, isolata dal resto del mondo. Nulla sembra coinvolgere i Volta nella vita della cittadina, finché Thomas, il figlio primogenito, si imbatte per caso in Jess, la ragazza venuta dalla città, la ragazza che da quel giorno cambierà la sua vita… tingendola di colori mai visti prima.

La mia recensione
Sono rimasta piacevolmente colpita da questo romanzo. Inizialmente ricorda un po’ Twilight o la serie Lux, con la protagonista che va a vivere in una cittadina lontana e deve ricostruirsi una vita.

Ma poi migliora decisamente e ci troviamo ad affrontare insieme a Jess una serie di disavventure tutto sul piano emotivo. La nostra ragazza non si trasforma di colpo in un’eroina pronta a combattere, ma rimane una persona normale. In gioco ci sono “solo” i suoi sentimenti e devo ammettere che l’autrice abbia fatto un ottimo lavoro nel trasportare le ansie di una ragazzina alle prese con la sua prima cotta.

Sulla parte più fantascientifica della trama direi che ogni tanto si coglie qualche scivolone, ma non rovina di certo l’atmosfera del libro. Come si intuisce dalla trama i Volta non sono dei vicini proprio normali, che non fanno neanche molti sforzi per nasconderlo. I loro segreti intrigano fin da subito Jess, anche se noi possiamo immaginare dove debba andare a parare la storia.

L’incontro con il diverso è superato facilmente grazie ai teneri sentimenti che sbocciano tra la protagonista e il suo misterioso vicino. E’ un peccato che non si faccia qualche approfondimento sui Volta, sulla loro cultura e sul passato, perché avrebbe arricchito il libro. Invece si tende a sorvolare su questi aspetti, prediligendo l’aspetto romantico della trama.

Tutti gli altri personaggi che ruotano intorno a Jess sembrano fare solo delle semplici comparse. La loro presenza nella storia è così marginali che alcuni dicono solo qualche battuta per poi scomparire del tutto. E non se ne sente la mancanza, visto che Jess e Thomas risultano ben caratterizzati e monopolizzano tutte le scene.

Come ultima nota mi ha strappato un sorriso la presenza del crop circle e le spiegazioni che sono svelate nel libro. Forse le teorie più strane che circolano su internet a riguardo potrebbero trarre spunto da questo libro, per arricchirsi di un nuovo significato.

Consigliato a: chi pensa che i vicini nascondano sempre qualcosa di strano.

Voto:
Stelle 4

Genere:
Fantascienza
Titolo: Energy
Autore: Elena Orlandini
Lunghezza: 284 pagine
Edizione: Ebook
Editore: Gainsworth Publishing

Goodreads

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...