I migliori libri – 2016

Quali sono i libri migliori dell’anno?

MarathonCercatori di meravigliaBaolAmerican GodsLa banda degli invisibili

Marathon
Marathon – [Andrea Frediani]
Una storia di amicizia e di valore, che fa vivere degli scontri all’ultimo sangue nella piana di Maratona e nella lunga corsa verso Atene. Il libro intreccia tre trame parallele, creando un’atmosfera epica. I protagonisti principiali sono un gruppo di giovani ateniesi, che si ritrovano coinvolti nella battaglia contro i persiani per salvare la città…
Consigliato a: chi vuole vivere una storia emozionante di coraggio e amicizia.
Genere:Storico
Cercatori di meraviglia
Cercatori di meraviglia – [Amedeo Balbi]
Come rispondereste voi alle sei domande principali che gli scienziati si sono posto nel corso dei secoli? Con una narrazione fresca e termini semplici, andiamo alla scoperta del pensiero scientifico e come si è evoluto fino ad arrivare ai giorni nostri…
Consigliato a: chi vuole scoprire il mondo che ci circonda.
Genere:Scienza
Baol
Baol – [Stefano Benni]
Nel classico stile di Stefano Benni, troviamo una storia di coraggio e riscatto, di denuncia contro la società che tenta di uniformare il pensiero e piena di ironia. Se non conoscete ancora le qualità di un mago Baol, dovete per forza scoprirle leggendo questo romanzo…
Consigliato a: chi crede che le idee possano migliorare il proprio futuro.
Genere:Scrittori moderni
American Gods
American Gods – [Neil Gaiman]
Questo libro è fantastico! Racchiude tracce di mitologia nordica, ironia, magia, intrighi, tradimenti, colpi di scena…insomma ha tutte le carte in regola per essere molto appassionante. E ci riesce fino all’ultima pagina, stravolgendo sempre la percezione che si ha degli avvenimenti. Non si riesce a mantenere un’idea fissa su chi siano i buoni e chi i cattivi, su chi stia mentendo e chi invece stia dicendo la verità.
Consigliato a: chi vuole riscoprire gli dei antichi.
Genere:Fantasy
La banda degli invisibili
La banda degli invisibili – [Fabio Bartolomei]
Divertente da morire, riesce ad affrontare il tema della vecchiaia, mescolando una certa critica alla società moderna, senza mai diventare pesante. Seguiamo le avventure di Angelo, ex partigiano, che si ritrova a dover affrontare con una pensione minima la vita di tutti i giorni. Lui e il suo gruppo di amici non demorde, non vuole arrendersi alla classica immagine del vecchio abbandonato e derelitto, ma vuole godersi ogni singolo giorno…
Consigliato a: chi adora ridere insieme a degli arzilli vecchietti.
Genere:Umoristico

E a voi quali libri sono piaciuti di più?

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...