Tsundoku Tag

Ecco a voi il Tsundoku Tag, un termine giapponese che si riferisce alle persone che acquistano libri senza aspettare di aver letto quelli che già hanno a casa, creato da BloodyIvi.

Grazie a Erigibbi e Leggere Recensire per avermi nominata!

Le regole sono le seguenti:

  1. Usare l’immagine del tag.
  2. Citare l’ideatore e chi ti ha nominato.
  3. Rispondere alle domande.
  4. Nominare qualche altro blog.

Ed ecco le domande:

1. UN LIBRO CHE HAI COMPRATO, MA CHE DEVI ANCORA INIZIARE A LEGGERE.

Approfittando degli sconti della Fanucci di inizio anno, ho appena preso Alla ricerca dell’ultima verità di Karen Marie Moning.

Fa parte della serie Fever, che mi sta intrigando sempre di più.

2. UN LIBRO CHE STAI RILEGGENDO PERCHÈ TI È PARTICOLARMENTE PIACIUTO.

Non mi piace rileggere i libri, perchè ne ho fin troppi di nuovi che si stanno accumulando. Se dovessi riprendere in mano un romanzo particolare, punterei su I guardiani della notte di Sergej Luk’janenko, per poter riprendere in mano la serie prima di concluderla.

3. UN LIBRO CHE LEGGI PER STUDIO O PER VOLER APPROFONDIRE UN ARGOMENTO CHE TI INTERESSA.

Cercatori di meraviglia appartiene sicuramente a questa categoria: adoro leggere le storie degli scienziati, per scoprire come si è evoluto il loro pensiero e da dove sono scaturite le idee che hanno rivoluzionato il mondo.

Mi piacerebbe leggere le risposte di tutti voi, ma nomino in particolare: Milioni di Particelle e di La biblioteca di Amarganta

Annunci

5 pensieri riguardo “Tsundoku Tag

    1. Io l’ho scoperta da poco, ma la protagonista è proprio irresistibile. Non ho ancora inquadrato bene Jericho, ma spero che non si riveli un cattivo perchè ci rimarrei troppo male.

  1. Questo booktag è davvero carino *_* E la serie della Moning a me era piaciuta tantissimo (anche se avevo trovato l’edizione italiana pessima 😦 ). E qualcun altro che legge (e apprezza) Luk’janenko, evviva!!! 🙂

    1. La saga dei Guardiani è stata sempre un po’ maltrattata purtroppo. Prima le copertine orrende dell’edizione italiana, poi il film, diciamo di serie B, che ne è stato tratto. Insomma ne ha subite di tutti i colori, ma è una saga fantasy scritta molto bene!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...