La notte di Capodanno – [Josh Lanyon]

La notte di Capodanno

Trama: Dieci anni di telefonate senza risposta, dieci anni di sogni a occhi aperti. Ed ecco la sua nemesi, fermo davanti alla porta di casa proprio quando lui meno se lo aspetta. Ma cosa vorrà l’agente dell’FBI Robert Cuffe dopo così tanto tempo e soprattutto dopo il trattamento che gli ha riservato? Le sue prime parole sono taglienti, ma la voce profonda che Noel non ha mai dimenticato gli riporta subito alla mente quell’unica notte che hanno passato insieme, da amanti.

Ma ora che Robert sa, e soprattutto che lo ha trovato, Noel non può rischiare di perdere l’occasione di sedurlo un’altra volta. Forse, quest’anno, non ci sarà alcuna telefonata senza risposta la notte di Capodanno…

La mia recensione
Può un ladro, famoso e in grado di compiere dei furti spettacolari, cambiare veramente vita? Guardando la situazione attuale di Noel sembrerebbe di sì. Si è ritirato in montagna, dove si gode la pace e la tranquillità, nonché i guadagni delle sue attività passate. Ma a quanto pare non riesce a rilassarsi del tutto, poiché si è trasformato anche in uno scrittore di romanzi polizieschi. Come protagonista dei suoi romanzi, guarda caso, ha deciso di inserire un affascinante poliziotto, che ricorda molto da vicino Robert Cuffe, l’agente della FBI che gli ha dato la caccia per anni. Noel è in fondo un gran romantico: rubava ai ricchi, che poteva subire un furto senza andare sul lastrico e si era anche innamorato dell’agente incaricato di incastrarlo. Il suo più grande desiderio è riuscire ad avviare una relazione con Robert, ma l’idea di averlo utilizzato come personaggio dei suoi romanzi può aver pregiudicato ogni futuro insieme.

Robert è un personaggio abbastanza sorprendente. Sembra essere freddo e distaccato, ma si capisce subito che sta nascondendo qualcosa. Gioca a fare il misterioso, ma non vuole ferire Noel nonostante tutte le difficoltà che gli ha causato sul lavoro. Le basi per costruire un qualche tipo di rapporto ci sono, spetta solo ai due uomini riuscire a superare le incomprensioni reciproche.

La trama è ricca di avvenimenti, anche se il libro è veramente molto corto. In ogni caso l’atmosfera natalizia regna sovrana, grazie anche ad alcuni accorgimenti dell’autrice. Si sente un sentimento dolce nell’aria, che ci fa sperare in un lieto fine per questi due uomini un po’ testardi ma bisognosi d’affetto.

Consigliato a: chi vuole addolcire l’atmosfera delle feste.

Voto:
Stelle 4

Genere:
Romantico
Titolo: La notte di Capodanno
Autore: Josh Lanyon
Lunghezza: 66 pagine
Edizione: Ebook
Editore: HarperCollins Italia

Goodreads

Advertisements

2 pensieri riguardo “La notte di Capodanno – [Josh Lanyon]

  1. Un bel libro… Forse mi rivedo in Noel, anch’io come lui ho una gran voglia di scappare e rifugiarmi in un luogo naturale. Forse la verità è che anch’io sono un inguaribile romantico… Bel libro e ottima recensione… Solita domanda, però, perché non 5 stelle?

    1. Dei due personaggi Noel è decisamente il più romantico e anche un po ‘ sognatore. Non a caso scrive libri immaginando una storia d’amore che nella realtà sembra impossibile.
      Nel finale però anche Robert viene travolto da questa massiccia dose di romanticismo, che stona un po’ con il personaggio.
      Secondo me la conclusione è “da favola”, risolvendo in un lampo tutti i problemi del passato.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...