Cress – [Marissa Meyer]

Cress

Trama: Cress ha solo sedici anni e per gran parte della sua vita ha vissuto prigioniera o, come preferisce dire lei, “damigella in difficoltà” su un satellite in orbita nello spazio, dove gli unici contatti con l’esterno sono avvenuti tramite Internet. Ed è proprio attraverso la Rete che viene contattata dalla Rampion, la nave spaziale del capitano Carswell Thorne, sulla quale viaggiano anche Cinder, Scarlet e Wolf. Cress, infatti, negli anni di isolamento forzato è diventata una hacker eccezionale, e proprio per questo motivo pare l’unica speranza per mettere in atto il piano di Cinder e sconfiggere una volta per tutte la regina Levana e il suo terribile esercito prima che invadano la Terra. Per farlo, però, Cinder e i suoi devono prima di tutto liberare Cress. Peccato che, una volta approdati sul satellite in cui è imprigionata, il piano non vada esattamente come previsto. Dopo Cinder e Scarlet, Marissa Meyer ci regala un altro romanzo avvincente, il terzo della saga delle Cronache lunari, dove i colpi di scena si succedono in un mix perfetto di azione, humour e romanticismo. Ma soprattutto, ancora una volta, dà vita a un’eroina che i lettori difficilmente potranno dimenticare.

La mia recensione
Nuovo capitolo della saga di Cinder e compagni, in cui scopriamo un nuovo personaggio, corriamo tra la Luna e la Terra e ci inoltriamo sempre più nella lotta contro Levana. L’azione e i colpi di scena rimangono alti, ma stavolta abbiamo anche alcuni sviluppi politici. Nei libri precedenti, infatti, il centro dell’azione si sta allargando sempre di più, coinvolgendo tutta la Terra e le colonie lunari. Ogni volta che Cinder e i suoi compagni cercheranno di impedire l’ascesa al potere di Levana, il loro comportamento sarà analizzato da moltissime persone e avrà grandi ripercussioni.

Cinder sta cercando di capire il suo ruolo nello scenario politico e di scoprire i suoi poteri. Essere un cyborg e avere dei poteri la sconvolgono a tal punto che sta cercando a tutti i costi di trovare un nuovo punto di equilibrio. Lei dovrebbe assumere il ruolo di comandante dei ribelli, ma non è abituata a stare in primo piano per troppo tempo. Il suo rapporto con Wolf si solidifica proprio durante l’esplorazione dei suoi poteri e nel suo tentativo di imparare a combattere come si deve.

Gli altri ribelli sono un gruppo omogeneo, che però sta imparando a collaborare. Ogni individuo ha delle caratteristiche specifiche, che rendono l’intero gruppo molto pericoloso per i loro nemici. Devono solo riuscire a convivere tra loro, cosa che ogni tanto è particolarmente difficile. Carswell Thorne è quello che matura di più, considerando anche che metà libro è incentrato su di lui e sulla sua relazione con Cress. La ragazza è il nuovo inserimento nella squadra di Cinder, è la più giovane e si nota subito. Il suo comportamento è immaturo, anche perché non ha molta dimestichezza con le altre persone. Il suo contributo però è fondamentale alla riuscita delle prossime operazioni dei ribelli, poiché va a coprire un tassello mancante.

Preparatevi a una serie di avventure tra spazio e Terra, senza ormai esclusioni di colpi, perché la guerra contro Levana è ormai alle porte.

Consigliato a: chi vuole scoprire fin do può spingerci il coraggio.

Voto:
Stelle 4

Genere:
Fantasy
Titolo: Cress
Autore: Marissa Meyer
Serie: Cronache lunari [3]
Lunghezza: 446 pagine
Edizione: Copertina rigida
Ebook
Editore: Mondadori

Goodreads

Annunci

3 pensieri riguardo “Cress – [Marissa Meyer]

    1. Devi partire dal primo però, altrimenti ti rovini la storia!
      In questo terzo episodio ci sono dei retroscena particolari che si appoggiano a quanto è successo in Cinder.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...