Notte di luna – [Sonia Vela]

Notte di luna

Trama: Francesca è una giovane giornalista di città. Le piace dedicarsi alla scrittura dei suoi articoli immersa nella natura, tra le mura di un vecchio rustico che affaccia su un lago di montagna. Un sabato mattina, mentre sta prendendo il sole su una sdraio nel portico che dà sull’ingresso dell’abitazione, viene pervasa da una strana sensazione. Una strana voce le parla attraverso la sua mente e la spinge a dirigersi verso le gelide acque del lago. Incurante del freddo, Francesca vi si immerge e inizia a nuotare. Quando raggiunge il centro del bacino, avvista qualcosa di terribile sul fondale. Ha inizio così la sua personale indagine che le farà scoprire un terribile segreto di un lontano passato. Una lunga ed estenuante avventura che permetterà alla giornalista di confrontarsi, per la prima volta, con la sua vera identità.

La mia recensione
Le streghe, con i loro rituali segreti, sono sempre delle figure affascinanti. Lo diventano ancora di più se fanno parte del proprio passato, come scoprirà la protagonista.

Quando conosciamo Francesca ci sembra una ragazza normale, senza idee strane per la testa, che vive una vita serena. Peccato che questa idea sia stravolta dopo poche pagine, visto il comportamento bizzarro che di colpo assume la protagonista. Il tutto sembra essere legato a una congrega di streghe, che nel passato abitavano nello stesso paese dove Francesca decide di passare un periodo di riposo.

L’intero libro è un’alternanza tra passato e presente, che cerca di mostrarci le diverse linee temporali. I capitoli dedicati alle streghe sono molto affascinanti, perché mostrano delle donne coraggiose, pronte a tutto pur di difendere il loro sapere. Vivono a stretto contatto con la natura e sfruttano i rimedi naturali per salvare delle vite. Sono tutte donne in contrasto con la società in cui vivono, perché non si lasciano incatenare dalle convinzioni dell’epoca ma pensano con la loro testa. Il loro comportamento le metterà in serio pericolo, ma non si lasceranno abbattere facilmente.

Francesca scoprirà poco alla volta la loro storia, prima per sfizio poi per interesse personale. Al contrario delle donne del passato non è indipendente come loro e non riesce a trasmetterci lo stesso coraggio. Il suo rapporto con gli altri personaggi è altalenante: prima li considera fondamentali per la sua vita, poi invece non esita ad abbandonarli se non sono d’accordo con le sue idee. Lo stesso vale per la sua famiglia, che compare all’improvviso negli ultimi capitoli, diventando un pilastro della storia.

Protagonista a parte, la trama riesce a coinvolgerti e a trascinarti nel passato, alla scoperta del destino riservato alle streghe.

Consigliato a: chi desidera leggere di donne coraggiose.

Voto:
Stelle 3

Genere:
Fantasy
Titolo: Notte di luna
Autore: Sonia Vela
Lunghezza: 148 pagine
Edizione: Ebook
Editore: 0111 Edizioni

Goodreads

Annunci

Un pensiero riguardo “Notte di luna – [Sonia Vela]

  1. L’ho iniziato circa un annetto fa… Forse più Agosto che Giugno. Mi sono sempre piaciute le storie di streghe ma questo lo devo ancora finire… Un po stanca. Vabbé che io mi stanco presto eh! Però dalla metà in poi mi ha un po stufato… Sono inguaribile!!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...