All’improvviso la scorsa estate – [Sarah Morgan]

All'improvviso la scorsa estate

Trama: È davvero una pessima giornata per l’impetuosa chef francese Élise Philippe. Non solo sono andati a monte i grandi progetti per l’inaugurazione del suo amato café, ma come se non bastasse Sean O’Neil è tornato in città, e più appetitoso che mai. Il ricordo della notte di fuoco che hanno condiviso l’estate precedente rappresenta per lei una vera tentazione, ma sa fin troppo bene che poi, alla fine, Sean se ne andrà di nuovo. Per lui, infatti, tornare a casa nel Vermont allo Snow Crystal Resort, anche se temporaneamente, è un vero incubo, perché significa affrontare il senso di colpa che lo tormenta per essersi allontanato dalla famiglia anni prima ed essersi costruito una vita tutta diversa, come medico. C’è solo un aspetto positivo nel trovarsi lì: Élise Philippe è ancora nei paraggi e non smette di fargli bollire il sangue nelle vene. E il pensiero di come sono stati insieme quella volta rischia di rendere ancora più difficile andarsene.

La mia recensione
Una storia romantica, che ci trasporta di nuovo tra i boschi che circondano lo Snow Crystal Resort, pronta a farci battere il cuore all’impazzata. Già nello scorso libro avevamo notato l’attrazione tra la chef Elise e Sean O’ Neil e stavolta scopriremo qualcosa in più su questa futura, almeno si spera, coppia.

Elise è una cuoca davvero in gamba, che non si concentra solo sui piatti che prepara ma su tutta l’atmosfera del ristorante. Considera gli O’Neil come la sua famiglia e fa di tutto per renderli felici e aiutarli con la loro attività. Il suo passato è avvolto nel mistero e lo inizieremo a scoprire con piccoli indizi che lascia qua e là. E’ una donna che sa essere molto emotiva, si lascia trasportare dalla rabbia o dalla felicità con molta facilità.

Il suo rapporto con Sean è strano: inizialmente sembrano essere distanti, ma si scopre fin da subito che insieme fanno scintille. Si sono già incontrati una volta in passato, come avevamo intuito nel libro precedente, ma entrambi non vorrebbero riavvicinarsi. Temono infatti di rovinare i rapporti che si sono creati in famiglia e nello staff del resort. Al cuore non si comanda e la storia inizia a svilupparsi propria dalla difficoltà che hanno i due protagonisti a stare lontani.

Lo Snow Crystal Resort sta sicuramente attraversando un periodo di serenità, dopo la minaccia di chiusura del libro precedente. Si capisce come l’intera squadra abbia un legame affettivo e non solo di lavoro, basta guardare le interazioni quotidiane tra loro. Ormai chiunque si avvicini alla famiglia O’Neil e dimostri di saper apprezzare la montagna, e il resort, viene adottato quasi ufficialmente.

Il finale è quasi precipitoso, come nel libro precedente, in contrapposizione con la lenta costruzione del rapporto tra i due protagonisti. Ora non resta che leggere le avventure sentimentali dell’ultimo fratello rimasto: Tyler!

Consigliato a: chi apprezza le escursioni in montagna con un pizzico di romanticismo.

Voto:
Stelle 4

Genere:
Romantico
Titolo: All’improvviso la scorsa estate
Autore: Sarah Morgan
Serie: Fratelli O’ Neil [2]
Lunghezza: 292 pagine
Edizione: Copertina rigida
Ebook
Editore: Harlequin Mondadori

Goodreads

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...