Montedidio – [Erri De Luca]

Montedidio

Trama: “Chi salirà nel monte di Dio? Chi ha le mani innocenti e il cuore puro.” Un quartiere di vicoli a Napoli: Montedidio. Un ragazzo di tredici anni va a bottega da Mast’Errico, il falegname. È l’inizio della sua vita nuova, la vita che a sera, a casa, in una casa vuota per l’assenza del padre e per la malattia della madre, il ragazzo va scrivendo su una bobina di carta avuta in regalo dal tipografo di Montedidio. Ha anche un altro regalo, che porta sempre con sé, un “bùmeran”, un legno nato per volare che il padre ebbe a sua volta da un marinaio di passaggio. Così passano i giorni: Mast’Errico gli insegna il mestiere e Don Rafaniello, uno scarparo che Mast’Errico tiene ospite a bottega, gli insegna a pensare sugli uomini e sulle cose.

La mia recensione
Una storia veloce di grande impatto, che ci porta nei vicoli di Napoli per assistere alla maturazione di un ragazzino di tredici anni, catapultato nel mondo dei grandi. Tra l’imparare il primo mestiere e la scoperta dell’amore, il protagonista dimostrerà la vita di quartiere.

Il primo impatto che abbiamo è che il giovane sia un grande lavoratore, pronto a seguire gli ordini del suo maestro di bottega per dimostrare la sua utilità in casa. Il suo rapporto con i genitori è abbastanza strano: lo trattano come un ometto, l’unico della famiglia che ha imparato l’italiano e che forse potrà avere una vita migliore. Il protagonista invece si trova a suo agio a Montedidio, tra i suoi vicoli e la sua gente e non cambierebbe la sua posizione.

Nella sua stessa bottega incontra però un personaggio molto importante per la sua crescita interiore. Don Rafaniello è chi gli insegna a capire la gente. Con i suoi gesti di altruismo e gentili, è sempre disposto ad ascoltare tutti e riesce a capire ciò che non è espresso a parole. Insegna al protagonista a sognare, a credere in qualcosa oltre alla realtà misera che lo circonda. La sua presenza è rassicurante e infonde una dose di coraggio e fiducia al ragazzo.

La situazione familiare tende a precipitare in poco tempo, ma a fianco del protagonista comparirà una ragazzina che gli insegnerà cosa vuol dire l’amore. Maria è una sua coetanea, che però ha sofferto molto a causa dei debiti dei suoi genitori. Lei riconoscerà nel protagonista una sorta di protettore, in grado di salvarla dal padrone di casa. Formeranno una specie di famiglia, andando a vivere insieme a casa del ragazzo, nonostante il parere contrario dei pochi adulti ancora presenti nella loro vita.

La storia del protagonista evolve e s’intreccia con quella degli altri personaggi fino alla notte di Capodanno, quando assisteremo a un turbinio di eventi che gli cambieranno per sempre la vita.

Consigliato a: chi vuole scoprire uno scorcio di Napoli.

Voto:
Stelle 4

Genere:
Scrittori moderni
Titolo: Montedidio
Autore: Erri De Luca
Lunghezza: 144 pagine
Edizione: Copertina flessibile
Editore: Feltrinelli

Goodreads

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...