Vento nero – [Clive Cussler]

Vento nero

Trama: Dirk Pitt ha deciso di accettare la dirigenza della NUMA, la più importante agenzia di ricerca e recupero sottomarino di cui possano disporre gli Stati Uniti, e insieme al suo vecchio amico e compagno di avventure Al Giordino si trova nelle Filippine per controllare strani fenomeni sottomarini quando cominciano ad accadere avvenimenti preoccupanti: nelle isole Aleutine si verifica una strana moria di animali e uomini. Alcuni scienziati sembrano colpiti da un virus, un virus diffuso nell’aria da qualcuno che stia eseguendo una prova generale per un disastro di proporzioni mai viste.
Nella zona si trova Dirk Jr, figlio di Pitt e nuova punta di diamante della NUMA, assieme alla sorella gemella Summer. Saranno loro, con l’aiuto di un simpatico e misterioso personaggio, a rintracciare l’origine del complotto… sul fondo del mare, dove dai tempi della seconda guerra mondiale è rimasta celata un’arma micidiale che qualcuno, a Oriente, è convinto di poter usare contro l’America, ma rendendola cento volte più terrificante con il potere delle moderne tecnologie.

La mia recensione
Con due Dirk Pitt pronti a tutti pur di salvare il mondo, ecco che le avventure di questa serie stanno per diventare ancora più intriganti. I cattivi sono sempre spietati, ma stavolta la nostra banda di eroi ha qualche risorsa in più per fronteggiarli.

Anche se l’ammiraglio Sandecker ora non lavora più per la NUMA, non vuol dire che ha dimenticato i suoi colleghi. Essendo il vice presidente degli Stati Uniti può spingere per fondi o far autorizzare azioni di salvataggio. Dirk Pitt senior ovviamente ha abbastanza carisma per riuscire a ottenere ciò di cui ha bisogno, ma un aiuto aggiuntivo non fa mai male. Il fatto che il nostro protagonista adesso abbia anche una famiglia cui pensare non vuol dire che sia pronto a un lavoro dietro una scrivania. Il nostro Dirk, per quanto non più giovanissimo, è sempre pronto all’avventura e a salvare il mondo. I suoi stessi figli si accorgono di quanto sia disposto a sacrificare per la sicurezza del suo paese, con coraggio e un pizzico di spericolatezza.

Dirk Pitt junior invece ci mostra un lato diverso del suo carattere. Al contrario del padre risulta più impulsivo, cacciandosi nei guai a volte senza un piano alternativo. Risulta molto attraente e riesce a far cadere ai suoi piedi le ragazze con facilità, ma al contrario del padre non ci sentiamo trascinati dalle sue conquiste. Anche sua sorella non mi ha convinto del tutto. È’ descritta come intelligente e appassionata del mare, ma nei momenti critici non dimostra abbastanza sangue freddo. Si abbandona sempre al fratello, quasi aspettando di essere salvata. La sua bellezza è sempre sfruttata per distrarre gli avversari, diventando così l’unica arma che può usare la ragazza.

Anche stavolta ci ritroviamo con un nemico che viene da oriente. I russi sembrano aver abbandonato i loro intenti di rivalsa verso gli americani, ma al loro posto troviamo degli spietati industriali pronti a tutti pur di distruggere l’occidente. Al contrario degli episodi precedenti però non avremo un mistero parallelo da risolvere. Peccato perché in fondo erano una parte entusiasmante della trama.

Consigliato a: chi non si arrende mai, neanche nelle situazioni più disperate

Voto:
Stelle 4

Genere:
Avventura
Titolo: Vento nero
Autore: Clive Cussler
Serie: Le avventure di Dirk Pitt [18]
Lunghezza: 540 pagine
Edizione: Copertina rigida
Copertina flessibile
Ebook
Editore: Longanesi

Goodreads

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...