Marshals: Senza più scuse – [Mary Calmes]

Senza più scuse

Trama: Il vicesceriffo federale Miro Jones è noto per la sua capacità di conservare la calma e il sangue freddo anche quando si trova sotto tiro. Queste qualità sono fondamentali per lavorare con il suo fenomenale partner, Ian Doyle, il tipo d’uomo in grado di scatenare un litigio in una stanza vuota. Nei tre anni trascorsi a lavorare e rischiare la vita insieme, il loro rapporto è cresciuto: dall’essere due sconosciuti sono diventati colleghi, e infine compagni di squadra affiatati e migliori amici. Miro nutre una fiducia cieca nell’uomo che gli copre le spalle, e forse qualcosa di più.
Tutti si aspettano che Ian, come sceriffo e soldato, prenda il comando, tuttavia la forza e l’autocontrollo che lo hanno portato al successo sul campo non funzionano negli altri ambiti della sua vita. Ian ha sempre trovato scuse per rifiutare qualsiasi legame, ma non avere né una casa né qualcuno da cui tornare lo sta lentamente divorando dentro. Col tempo, si è costretto ad ammettere che senza il suo partner non vale la pena andare da nessuna parte. Adesso tocca a Miro convincerlo che farsi catturare dai lacci del cuore non significa essere prigionieri.

La mia recensione
Se la persona con cui si va sempre d’accordo è il proprio collega, probabilmente sarete ultra contenti di venire al lavoro. Peccato che per Miro sia una vera tortura, visto che è innamorato del suo partner e che è convinto di non poter essere mai ricambiato.

I due protagonisti sono l’uno l’opposto dell’altro: da un lato abbiamo Miro, che con i suoi vestiti impeccabili e la voglia di seguire le regole è uno sceriffo quasi perfetto, dall’altro invece troviamo Ian, che con i suoi modi bruschi e il suo fisico possente incute timore a tutti. Miro è un po’ ingenuo, si lascia trascinare dalle emozioni anche se odia ammetterlo. Vorrebbe rimanere sempre al fianco di Ian, ma al tempo stesso vuole allontanarsi perché ha paura che i suoi sentimenti possa mettere a rischio la loro relazione.

Da quanto possiamo vedere nei primi capitoli, il comportamento di Ian è alquanto strano. Non sembra considerare Miro come un semplice collega, ma qualcosa di più. Lo chiama a tutte le ore, anche quando si trova fuori con la sua fidanzata, è la prima persona che sente alla mattina e farebbe di tutto per renderlo felice. Per noi è abbastanza chiaro che sia molto legato a Miro, anche se non riesce a esprimerlo a parole.

Il libro è il primo della serie e racchiude una miriade di sottotrame che saranno probabilmente sfruttate nei libri successivi. In particolare i colleghi dei protagonisti avranno sicuramente maggiore spazio. La loro squadra infatti è composta da individui particolari, di cui al momento conosciamo solo alcune caratteristiche. Le indagini su cui sono coinvolti Miro e Ian si risolvono tutte abbastanza in fretta, non per imperizia dell’autrice, ma perché si tratta di casi lineari da trattare. E questo ci lascia più spazio per apprezzare il rapporto crescente tra i due protagonisti.

Consigliato a: chi vuole vedere nascere l’amore tra due uomini molto tosti.

Voto:
Stelle 4

Genere:
Romantico
Titolo: Senza più scuse
Autore: Mary Calmes
Autore: Marshals [1]
Lunghezza: 264 pagine
Edizione: Dreamspinner Press

Goodreads

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.