Resta con me – [S.E. Harmon]

Resta con me

Trama: Il nuovo cliente di Mackenzie Williams è tutto quello che l’investigatore privato ha sempre cercato in un uomo: fascino, bellezza, intelligenza e successo. C’è solo un piccolissimo particolare: non è esattamente gay. Jordan Channing sta infatti cercando un investigatore per controllare la sua fidanzata. La cosa migliore da fare sarebbe ringraziare Jordan per essersi rivolto a lui, lasciar allontanare il signor Perfezione (attento che la porta non ti sbatta sul sedere mentre esci, grazie tante) e dimenticare la sua esistenza.

Ovviamente, Mackenzie non è famoso per aver sempre fatto la cosa giusta. Essere un furbo arrogante è più nelle sue corde. Non è bravo nelle relazioni; non lo è mai stato. Allora perché prova questa inspiegabile attrazione per il suo nuovo cliente?

Jordan è sempre stato ambizioso, un uomo controllato, con degli obiettivi e dai modi attentamente studiati. Ma per la prima volta nella vita deve ammettere l’impossibile: un altro uomo ha invaso il suo cuore e i suoi pensieri. Nonostante cerchi di negarlo, presto Jordan si trova a soccombere alla forte spinta che li attrae l’uno all’altro. Deve prendere una decisione: riuscirà a riconsiderare tutta la sua vita per ottenere l’unico amore che abbia mai desiderato.

La mia recensione
Essere un investigatore privato, che indaga su mariti o mogli infedeli, può minare la concezione dell’amore di una persona. Ci vorrà un incontro fuori dalle righe per portare un po’ di romanticismo nella vita del nostro protagonista.

Mackenzie non si fa troppe speranze sull’amore e sulla sua vita sentimentale. La sua famiglia è stata segnata dal divorzio dei genitori e per lui ogni nuovo caso che segue gli dimostra come l’amore sia solo un’illusione. Ovviamente non ha messo incontro di trovare Jordan e di ritrovarsi a immaginare un futuro con lui. Mackenzie è spaventato da quello che prova, preferisce seguire la sua vita senza troppi sconvolgimenti perché teme di rimanere ferito. Così facendo però sta chiudendo la porta a quello che potrebbe essere un rapporto splendido.

Jordan dal canto suo non sa bene cosa stia facendo. Non ha mai pensato che potesse avere una relazione con un altro uomo, ma è intenzionato a capire i suoi sentimenti. Ha bisogno di tempo per analizzare la situazione, ma non vuole perdere Mackenzie per le sue insicurezze.

Di sicuro i due personaggi sono ben descritti, riescono a regalarci dei momenti molto romantici, in cui dimostrano che i loro sentimenti siano profondi. La loro relazione si sviluppa lentamente, seguendo il ritmo suggerito da Jordan, con degli scambi di battute a volte molte divertenti. Il lavoro di Mackenzie ogni tanto fa capolino, aggiungendo dei dettagli in più alla trama, anche se la storia è concentrata sui due uomini.

Il finale però è la nota dolente del libro. I personaggi si comportano un po’ troppo sopra le righe e tutta la delicatezza costruita nei capitoli precedenti cede il passo per un lieto fine d’obbligo.

Consigliato a: chi vuole conquistare il cuore di un uomo insicuro.

Voto:
Stelle 4

Genere:
Romantico
Titolo: Resta con me
Autore: S.E. Harmon
Serie: Investigatori per caso [1]
Lunghezza: 299 pagine
Edizione: Ebook
Editore: Dreamspinner Press

Goodreads