Shadow – [Sarah Fines]

Shadow

Trama: Due amiche: Lela, diciassette anni e già un passato tormentato alle spalle, e Nadia che invece sembra avere avuto tutto. Così diverse eppure inseparabili tanto che quando Nadia misteriosamente si toglie la vita, Lela non può lasciarla andare. A costo di rinunciare alla propria anima deve riportare indietro Nadia, imprigionata all’inferno. Decide così di compiere il viaggio più difficile, di abbandonare il mondo terreno e scendere nella città delle tenebre: il regno del terrore e dell’oscurità infestato da creature demoniache e mostruose.
Proprio quando il male sembra averla risucchiata, al suo fianco compare Malachi, il capitano delle guardie, sentinella delle anime perse. Una creatura buia come la notte ma dall’animo di fuoco, dalla bellezza penetrante e pericolosa. Capace di emanare sicurezza e incutere timore. Un alleato deciso a difenderla nel viaggio nella notte più profonda. Un guerriero destinato a cambiare il suo destino. Innamorarsi all’inferno è pericoloso…

La mia recensione
Lela è una ragazza forte, che ha un passato triste e violento, ma grazie all’amicizia con Nadia sembra scoprire un nuovo lato del mondo. Per questo si sente pronta ad affrontare un mondo spaventoso pur di salvarla da una sorte tremenda.

Il libro infatti è proprio incentrato sull’importanza dell’amicizia e della lealtà. Lela è decisa a non tradire la sua amica, anche a scapito della sua stessa vita e del primo amore. In fondo lei non ha mai avuto qualcuno che le volesse veramente bene, su cui fare affidamento. Per questo il suo attaccamento a Nadia sembra essere indissolubile. Il suo passato nasconde dei momenti inquietanti, che Lela fa di tutto per ignorare per non essere sommersa dal dolore.

Il suo viaggio nella città oscura, in cui sembra essere intrappolata Nadia, inizia quasi inconsapevolmente. Lela infatti è mossa solo dal desiderio di salvare la sua amica e non ha un piano ben definito per riuscire nell’impresa. Si basa solo sull’istinto e su un pizzico di fortuna, che le permette d’incrociare il cammino con un personaggio alquanto singolare.

Malachi è un guerriero, che affronta mostri in continuazione, cercando di salvare più persone possibili a scapito della sua incolumità. L’incontro con Lela sembra stravolgergli la vita. La ragazza infatti lo colpisce per la sua forza di carattere, per la determinazione con cui affronta ogni situazione e per il legame con Nadia. Malachi è difficile da interpretare, perché è molto chiuso in sé stesso. Si capisce che farebbe di tutto per Lela, anche venir meno ai suoi doveri, motivo per cui ci risulta subito simpatico. Ogni nuovo dettaglio sul suo passato serve a creare il giusto mix di ragazzo perbene ed eroe indistruttibile.

Avendo due personaggi così forti sulla scena rende difficile riuscire ad apprezzare Nadia. La ragazza soffre e ha dei problemi, che però non vengono mai esplicitati veramente e sembrano essere solo un capriccio di una ragazzina viziata. E’ il personaggio peggio riuscito del libro e ogni volta che compare non si può fare a meno di provare un moto di stizza nei suoi confronti.

La descrizione della città, che fa da sfondo per quasi tutto il libro, ci trasmette inquietudine e orrore. Sembra essere la materializzazione di un incubo, in grado di gettare un brivido per ogni angolo visitato. Non si capiscono molto le motivazioni delle creature che si nascondono nelle tenebre o le loro caratteristiche, ma immagino che sarà svelato qualcosa in più nel libro successivo.

Consigliato a: chi vuole al suo fianco un eroe forte e coraggioso.

Voto:
Stelle 4

Genere:
Fantasy
Titolo: Shadow
Autore: Sarah Fine
Serie: Le terre delle anime perse [1]
Lunghezza: 384 pagine
Edizione: Copertina rigida
Ebook
Editore: Mondadori

Goodreads

Annunci

Alla ricerca dell’ultima verità – [Karen Marie Moning]

Alla ricerca dell'ultima verità

Trama: MacKayla Lane si trova nuda sul freddo pavimento di pietra di una chiesa, in balia del Signore Domine che un tempo ha giurato di uccidere. Lontana da casa, incapace di controllare i suoi appetiti sessuali, MacKayla è ora completamente irretita dall’incantesimo del Signore Domine… Lui le ha rubato il passato, ma lei non permetterà mai che l’assassino di sua sorella possa rubarle anche il futuro. Eppure, neanche il più potente tra i veggenti può competere con il Signore Domine, che ha scatenato in Mac un insaziabile desiderio sessuale che la consuma. Solo le parole misteriose del diario di Alina possono salvarla. Mentre i suoi nuovi genitori sono scomparsi e la vita dei suoi cari è sotto assedio, Mac sta per trovarsi faccia a faccia con una sconvolgente verità su sé stessa… e sul mondo che pensava di conoscere.

La mia recensione
MacKayla deve cercare di uscire dalla situazione spinosa in cui è finita, ma non può farcela con solo le sue forze. Per questo deve fare affidamento su un vero salvatore, ma chi scegliere tra V’Lane e Gerico?

Lo scenario che si trova ad affrontare è tremendo e per una volta mi sento di appoggiare tutte le sue scelte. In fondo è una ragazza che ha visto il suo mondo capovolgersi più volte, riuscendo però a sopravvivere. Non ha mai ricevuto risposte certe, ma solo delle vaghe allusioni al mondo magico che deve affrontare. Tutto questo è servito per creare una ragazza coraggiosa, che capisce che non può mollare neanche un istante oppure sarà perduta per sempre. I suoi errori sono comprensibili e fatti in buona fede, per cui non si può che ammirare la sua tenacia.

Gli uomini che la circondano sono invece dei personaggi alquanto misteriosi. Si capisce che hanno un secondo fine per tutto l’aiuto che le danno, ma dopo tutti i libri precedenti non si è ancora giunti a una vera svolta. V’Lane è quello che mi preoccupa di più, essendo un essere fatato. Non si riesce mai a capire cosa nasconda dietro la sia maschera di uomo seducente. Almeno i fini di Gerico, per quanto poco chiari, hanno un punto fermo: sfruttare Mac, senza però farle del male. Si capisce infatti che ci tiene alla protagonista, anche se non lo ha mai rivelato apertamente. I piccoli gesti che ogni tanto si concede nei suoi riguardi fanno sperare che in fondo tra i due possa nascere qualcosa.

Sul lato della guerra purtroppo ci sono alcune note dolenti. L’invasione che era stata descritta nel libro precedente prende sempre più piede, ma non aspettatevi scontri incredibili. A parte un paio di scene ben descritte dovremo accontentarci di tante indagini e tentativi di capire quali siano gli schieramenti in gioco e le rispettive forze in campo. Considerato il colpo di scena finale, forse nel prossimo libro vedremo più azione.

Consigliato a: chi immagina una apocalisse deprimente.

Voto:
Stelle 4

Genere:
Fantasy
Titolo: Alla ricerca dell’ultima verità
Autore: Karen Marie Moning
Serie: Fever [4]
Lunghezza: 464 pagine
Edizione: Copertina rigida
Ebook
Editore: Leggereditore

Goodreads

Il drago verde – [Scarlett Thomas]

Il drago verde

Trama: Effie Truelove è un’alunna dell’Accademia Tusitala per Ragazzi Dotati, Problematici e Bizzarri, un edificio strano e misterioso dove imperversa un’insegnante così terribile che fa venire gli incubi ai suoi studenti. Effie crede nella magia, proprio come suo nonno Griffin, che però non vuole parlarne né insegnarle nulla. Un giorno il nonno tanto amato è vittima di un’aggressione e finisce in condizioni critiche all’ospedale. Così incarica la nipote di prendersi cura della sua biblioteca. Ma un oscuro collezionista di libri antichi le ostacola la strada appropriandosi di tutti quei volumi, tranne uno. Quando Effie apre quel libro misterioso viene catapultata in un altro mondo, affascinante e al tempo stesso pericoloso. Qui si troverà ad affrontare la Diberi, un’organizzazione segreta che pianifica di distruggere l’intera umanità. Per Effie è impossibile farcela da sola e dovrà chiedere aiuto a degli amici molto speciali…

La mia recensione
Perdere una persona amata e scoprire che la magia è reale potrebbe portare una ragazzina a dubitare della realtà. Ma nel mondo di Effie le avventure e i misteri si susseguono così velocemente che ci lasciamo trascinare alla scoperta di cosa potrebbe celarsi dietro un banale libro.

La piccola protagonista si trova costretta ad affrontare un lutto completamente da sola, visto che suo padre e la sua matrigna sembrano essere totalmente insensibili al suo dolore. La sua vita però viene stravolta dalla scoperta che la magia sembra essere reale, non una semplice invenzione per bambini. Suo nonno sembrava essere un grande conoscitore di questi argomenti, ma sarà tramite i suoi nuovi amici che Effie dovrà scoprire la verità.

I suoi compagni sono dei ragazzini come lei, ognuno con un talento particolare che dovrà però essere coltivato a fondo prima di poter sbocciare. Ogni ragazzo infatti deve imparare a credere in sé stesso se vuole effettivamente scoprire il suo lato migliore. Anche la lettura e i libri hanno un ruolo fondamentale nella trama. Possedere un volume può rappresentare la chiave di svolta per alcune situazioni particolari, per questo diventa subito molto prezioso.

Oltre agli elementi tipici di un libro fantasy, troviamo anche alcuni accenni ai giochi di ruolo. I vari personaggi non possono compiere azioni al di fuori della loro portata e ogni potere magico consuma una fetta di linfa vitale, che solo il tempo può aiutare a ricostruire. Effie e i suoi amici dovranno quindi fare molta attenzione e programmare bene le loro mosse, se non vogliono rimanere senza poteri negli scontri decisivi con i cattivi.

Non si riesce a inquadrare bene i loro nemici, in quando rimangono nascosti per la maggior parte della vicenda. Forse nei prossimi volumi scopriremo qualcosa in più sulle loro ragioni e sul motivo per cui Effie sembra essere così unica.

Consigliato a: chi vuole guardare i libri con rinnovato interesse.

Voto:
Stelle 4

Genere:
Fantasy
Titolo: Il drago verde
Autore: Scarlett Thomas
Serie: Terramoto [1]
Lunghezza: 308 pagine
Edizione: Copertina rigida
Ebook
Editore: Newton Compton Editori

Goodreads

La biblioteca delle anime – [Ransom Riggs]

La biblioteca delle anime

Trama: L’avventura cominciata con Miss Peregrine. La casa dei ragazzi speciali, e proseguita con Hollow City, trova, in questo terzo libro, un finale eccitante, pieno di suspense. Jacob, il protagonista sedicenne, che ha appena scoperto di essere dotato di un nuovo, straordinario potere, intraprende un rocambolesco viaggio per andare a salvare i suoi amici Speciali tenuti prigionieri in una fortezza apparentemente inespugnabile. Con lui ci sono l’adorata Emma Bloom, la ragazza capace di creare il fuoco con la punta delle dita, e Addison MacHenry, il cane dotato del fiuto giusto per seguire la traccia lasciata dagli Speciali rapiti. Insieme, i tre si lasciano alle spalle la Londra moderna per infilarsi nei vicoli labirintici di Devil’s Acre, i bassifondi più abietti dell’Inghilterra vittoriana: infatti, sarà proprio qui che il destino dei ragazzi Speciali di ogni luogo ed epoca dovrà essere deciso una volta per tutte.
Come i primi due romanzi della saga, La biblioteca delle anime è un fantasy ad alto tasso di emozione impreziosito da bizzarre fotografie vintage: un’esperienza di lettura irripetibile.

La mia recensione
Jacob è ormai circondato da amici alquanti strani, da mostri che non sa bene come gestire e da nemici spietati. Riuscire a sopravvivere a tutto questo, senza perdersi per strada, sta diventando alquanto sfidante.

Il nostro protagonista è alle prese con un potere incredibile, che deve imparare a sfruttare nel bel mezzo di una guerra. Ogni suo singolo sbaglio può significare la morte dei suoi amici e la completa disfatta degli speciali. Mi è piaciuto che finalmente il ragazzo abbia preso consapevolezza del suo ruolo all’interno della squadra e riesca a compiere delle scelte in maniera autonoma.

Emma invece è stata la più grossa delusione del libro. Si è comportata più volte in maniere assurda, come una bambina viziata che vuole solo comandare sugli altri. Agisce in maniera impulsiva, creando a volte delle situazioni di pericolo, senza poi chiedere scusa per i danni che combina. Il suo personaggio nei libri precedenti non mi aveva lasciato questa brutta sensazione. E’ come se continuasse a comportarsi da bambina nonostante gli eventi tremendi che la circondano.

I Vacui e gli Spettri non sono gli unici pericoli che i nostri eroi devono affrontare. Per la prima volta riescono a vedere la vita degli altri Speciali, in Anelli differenti dal loro. Si rendono conto che possono ritenersi fortunati per l’amore che hanno ricevuto da Miss Peregrine, che li ha tenuti al sicuro fino a questo momento. Stavolta però saranno loro a doverla salvare e a scoprire che molte storie che hanno sentito raccontare non erano solo delle favole.

La prima metà del libro è molto avvincente e scopriamo un sacco di dettagli sugli Speciali. C’è un colpo di scena dietro l’altro che rende la lettura scoppiettante. Nel finale però si avverte una certa frenesia di tirare le fila della vicenda. Non ci sono molte spiegazioni e anche i sentimenti lasciano spazio a dialoghi un po’ forzati. Nel complesso però una volta concluso il libro ci si può ritenere soddisfatti dell’ultima avventura di Jacob.

Consigliato a: chi crede che se si tiene duro alla fine si arriva sempre a una soluzione.

Voto:
Stelle 4

Genere:
Fantasy
Titolo: La biblioteca delle anime
Autore: Ransom Riggs
Serie: La casa per bambini speciali di Miss Peregrine [3]
Lunghezza: 496 pagine
Edizione: Copertina rigida
Ebook
Editore: Rizzoli

Goodreads

Fearless: Il mondo oltre lo specchio – [Cornelia Funke]

Fearless: Il mondo oltre lo specchio

Trama: A Jacob Reckless restano pochi mesi di vita e una sola possibilità di salvezza… Gli occorrono quattro giorni e quattro notti per raggiungere il castello del vecchio nano Valiant e riabbracciare Volpe, la splendida e coraggiosa ragazza mutaforme. Troppo tempo nel Mondo Oltre lo Specchio per chi, come Jacob, ha per bagaglio la morte. E l’impronta di una falena che gli incenerisce il cuore, solo perché ha pronunciato il nome di una Fata Oscura. La speranza sembra celarsi in un’antica balestra appartenuta al re Guismund, la cui freccia può uccidere e insieme donare la vita. Anche Nerron il Bastardo, al servizio dei Goyl, i feroci guerrieri di pietra comandati da Kami’en, è alla ricerca del potente oggetto magico. Jacob, insieme a Volpe, deve affrettarsi se vuole imparare cosa significa restare vivo. Perché più la ragazza illumina la sua anima, più la falena annerisce la sua carne… Dopo Reckless, un altro viaggio nel Mondo Oltre lo Specchio. Amore, morte e magia in una storia gotica e potente.

La mia recensione
Jacob Reckless è tornato ed è pronto a continuare a combattere pur di conquistare un minuto in più di vita. Dopo averlo visto uscire vincitore dallo scorso libro, stavolta capiamo bene il prezzo che ha dovuto pagare per la salvezza del fratello.

Jacob sta rischiando la vita con ogni singola mossa, cercando una soluzione che sembra sfuggirgli giorno dopo giorno. Al suo fianco ha Volpe, che cerca di compensare i suoi sbalzi d’umore, cercando di supportarlo in tutto. Ovviamente essendo entrambi un po’ disperati ci accorgiamo che non sono accorti come al solito. Le loro idee e i loro piani rischiano più volte di fallire e solo la buona sorte, unita ad amici nei luoghi più impensati, permette a loro di riuscire a sfuggire ai pericoli peggiori. Il loro rapporto sta cambiando, forse a causa dei rischi che corrono o perché finalmente stanno capendo l’importanza reciproca. Volpe, che nello scorso libro era apparsa come una bambina, stavolta sembra essere più consapevole di sé e di cosa desidera.

Il loro nemico è molto insidioso: Nerron il Bastardo non si arrende di fronte a nulla. Anche lui è un cacciatore di tesori e desidera dimostrare la sua bravura. Non ha timore di usare strattagemmi e colpi bassi pur di giungere al suo scopo e questo lo rende imprevedibile. Il suo rancore verso Jacob è tale che vuole vederlo totalmente distrutto.

Di sicuro il libro è più oscuro rispetto al precedente. Le fiabe che fanno capolino nella trama hanno dei tratti sanguinari, che porterebbero chiunque a stare ben lontano dagli oggetti magici che si possono conquistare se si riesce a sopravvivere. Il distacco dal mondo reale è sempre più incisivo. Infatti ogni volta che Jacob ritorna a far visita al fratello si avverte che si adatta con fatica alla sua vecchia vita. Con la chiusura inaspettata dell’ultimo capitolo, la serie rimane aperta un futuro alquanto strano che dovrà essere sbrogliato nel prossimo libro.

Consigliato a: chi non si arrende anche quando il tempo è agli sgoccioli.

Voto:
Stelle 4

Genere:
Fantasy
Titolo: Fearless: Il mondo oltre lo specchio
Autore: Cornelia Funke
Serie: Il mondo oltre lo specchio [2]
Lunghezza: 367 pagine
Edizione: Copertina rigida
Copertina flessibile
Editore: Mondadori

Goodreads

La canzone di Shannara – [Terry Brooks]

La canzone di Shannara

Trama: I popoli delle Quattro Terre sono ancora una volta in pericolo. Su di loro incombono oscure e terribili maledizioni. Quelle tramandate dall’Ildatch, il libro della magia nera. La disperazione e la paura paralizzano tutti, perché è fin troppo chiaro che non c’è nessun uomo che possa sfidare il malefico potere delle parole dell’Ildatch. Ma Allalon, il mitico Druido protettore delle Razze, non si sottrae a quest’ultimo combattimento contro il Male e, con l’aiuto dell’erede di Shannara, l’antico re degli Elfi, riesce a riportare nelle Terre pace e serenità. Una storia con cui Terry Brooks chiude alla grande il ciclo di Shannara, la più straordinaria epopea fantasy di questi ultimi anni.

La mia recensione
Un nuovo viaggio per sconfiggere il male è alle porte della famiglia Ohmsford. Il druido Allanon, con il suo solito fare cospiratorio, è pronto a trascinare i due giovani protagonisti in mezzo al pericolo.

Gli ingredienti classici di questa avventura fantasy ci sono tutti: due ragazzi che si ritrovano a dover affrontare un nemico sconosciuto, con una guida sapiente e un gruppo di sostenitori pronti a tutto per loro. Brin e Jair non possono però dormire sonni tranquilli, perché per una volta sembra che Allanon abbia fatto male i suoi conti. Forse a causa dell’età o della presunzione di riuscire sempre a orchestrare le missioni, stavolta però rischia di compromettere la salvezza dell’intero gruppo. Infatti per quanto Brin e Jair siano dotati, sono comunque due ragazzini. Sono affascinati dal mondo che li circondano, spaventati dalla minima ombra e inconsapevoli dei rischi che stanno correndo. E’ un mix pericoloso da gestire, che potrebbe portare a risultati inaspettati.

Brin sembra la brava ragazza, che riflette sempre prima di prendere qualsiasi decisione e si sente in dovere di compiere le scelte più difficili in quanto sorella maggiore. Il suo potere è più forte di quello di Jair, che però compensa il tutto con astuzia e intelligenza. Ho trovato la ragazza un po’ scialba come caratterizzazione. Si appoggia sempre agli altri personaggi per ogni sua azione e le poche volte che rimane da sola combina solo disastri. Jair invece matura in fretta, anche a causa delle disavventure che gli capitano. Riesce a capire come sfruttare i suoi poteri e a colmare le sue mancanze creandosi alleanze con diverse razze.

L’intera avventura si basa sul viaggio compiuto dai due giovani, lasciandoci esplorare una nuova porzione del mondo creato dall’autore. Purtroppo essendoci sempre guerra e pericoli in agguato non possiamo apprezzarlo a fondo, ma dai piccoli dettagli che trapelano qua e là sembra essere una terra fantastica. Scopriamo anche qualcosa in più sulle altre razze, che nei libri precedenti erano rimaste un po’ nell’ombra. Speriamo in una nuova evoluzione della trama, viste anche le rilevazioni che ci colpiscono a fondo durante la lettura.

Consigliato a: chi vuol vedere due fratelli lottare con coraggio.

Voto:
Stelle 3

Genere:
Fantasy
Titolo: La canzone di Shannara
Autore: Terry Brooks
Serie: La trilogia originale di Shannara [3]
Lunghezza: 478 pagine
Edizione: Ebook
Copertina rigida
Copertina flessibile
Editore: Mondadori

Goodreads

Contro ogni logica – [Charlie Cochet]

Contro ogni logica

Trama: Ash Keeler, membro della Destructive Delta, è l’agente della Difesa più forte dei THIRDS, è sboccato e ha un caratteraccio.
Ma con il suo modo duro e diretto di affrontare le cose ottiene sempre dei risultati, com’è evidente anche dalla sua recente operazione all’interno della Coalizione. Grazie all’abilità di Ash e all’aiuto della sua squadra, i THIRDS riescono a sgominare il gruppo estremista omicida, non prima però che Ash si prenda una pallottola per salvare il suo compagno di squadra, Cael Maddock.
Di conseguenza, il segreto di Ash inizia ad affiorare, e lui non riesce più a ignorare quello che c’è nel suo cuore.
Cael Maddock sa bene cosa sia il dolore. Come agente della Ricognizione per la Destructive Delta, si è districato con successo nella giungla urbana che è New York, procurandosi le sue cicatrici lungo il percorso.
Tuttavia, niente che abbia affrontato è paragonabile alla sfida che rappresenta per lui il cuore di Ash Keeler, il suo compagno di squadra presumibilmente etero.
Ed essere innamorati non è l’unico pericolo che lui e Ash dovranno affrontare quando si riapriranno vecchie ferite ed emergeranno nuovi segreti che li costringeranno a mettere in dubbio vecchie alleanze.

La mia recensione
Ash e Cael stavolta dovranno affrontare i reciproci sentimenti, soprattutto dopo le ultime rivelazioni all’interno del gruppo. Adesso è giunto il momento per loro di esprimere ciò che provano e rafforzare il loro legame. Non sarà per nulla semplice far aprire questi due uomini, per ammettere che tengono uno all’altro.

In passato Cael è stato ferito da una persona che amava, come si notava anche nei libri precedenti. Dex infatti è molto protettivo del fratello e ovviamente non vuole vederlo soffrire. Cael prova qualcosa di forte per Ash ed è pronto a dimostrarlo al mondo intero, ma rimane chiuso in sé stesso perché non è sicuro di essere ricambiato.

Ash invece è molto testardo, perché pensa che la sua vicinanza possa mettere in pericolo Cael. Sa di essersi innamorato, ma non è convinto che la loro relazione possa funzionare. Il suo passato è un grosso freno per la sua relazione, in po’ come è successo per Sloane. Deve trovare la giusta motivazione per mettersi in gioco, anche perché non sembra essere pronto a perdere Cael. Il loro rapporto infatti non può ritornare a una semplice amicizia, anche perché nessuno dei due vuole un tale passo indietro.

Non aspettatevi che nel frattempo i problemi per la squadra finiscano qui. La guerriglia urbana a cui sono stati sottoposti i THIRDS in passato non si è ancora risolta. Umani e Teriani non sembrano essere pronti alla pace, visto il futuro sempre più nero che incombe. Il pericolo principale stavolta si annida proprio tra i THIRDS: troppe coincidenze nelle indagini passate fanno pensare che ci sia un traditore.

Le scene di azione sono ben dosate, con la giusta dose di adrenalina. In qualche combattimento si inizia a rimanere con il fiato sospeso per la sorte dei protagonisti. Anche perché continua ad aleggiare il pensiero che se c’è un traditore nelle fila dei THIRDS, ogni singola mossa della squadra li può portare dritti verso una trappola micidiale. Per cui non aspettatevi solo dolcezza e un pizzico di romanticismo, ma ci saranno veri e propri scontri prima di arrivare alla fine del libro.

Consigliato a: chi vuole vedere una storia sofferta cercare il suo lieto fine.

Voto:
Stelle 3

Genere:
Fantasy
Titolo: Contro ogni logica
Autore: Charlie Cochet
Serie: THIRDS [5]
Lunghezza: 373 pagine
Edizione: Ebook
Editore: Triskell

Goodreads

Fuoco cammina con me – [Ilona Andrews]

Fuoco cammina con me

Trama: Nevada Baylor è alle prese con il caso più rischioso della sua carriera di detective privato e questa volta non è affatto sicura di uscirne viva. Il suo bersaglio è Adam Pierce, un pirocinetico capace di sciogliere un metro cubo di acciaio in meno di un minuto.

A complicare la situazione, nella vita di Nevada compare Connor “Mad” Rogan, un altro mago di primo livello, noto per i suoi straordinari poteri di telecinesi. Entrambi sospettano che Pierce sia responsabile di alcuni incendi dolosi divampati in città ed entrambi sanno di aver bisogno dell’aiuto l’uno dell’altra per catturarlo.

Quello che ancora ignorano è che l’amore può essere più pericoloso della morte quando si tratta di magia.

La mia recensione
Avere dei poteri, tenerli nascosti e allo stesso tempo cercare di salvare la propria famiglia dalla rovina finanziaria può essere stressante. Ne sa qualcosa Nevada, la protagonista del libro, che si troverà ad affrontare un mondo da cui sta tentando di stare alla larga da tutta la vita.

E’ una ragazza in gamba, che ha avuto qualche disavventura in passato. La sua famiglia purtroppo è piena di debiti e per riuscire a rimanere a galla Nevada deve lavorare come investigatrice. Il mondo che la circonda non è così semplice: esistono infatti persone dotate di potere, che possono manipolare la realtà. Nevada dispone di un dono come loro, ma lo ha tenuto nascosto per tutta la vita per evitare di essere sfruttata. Stavolta però dovrà mettersi in gioco in prima persona perché altrimenti la sua stessa famiglia ne soffrirà.

Il suo nuovo caso è incentrato su Adam Pierce, un personaggio davvero odioso. E’ un ragazzo viziato e pieno di sé, che vuole ottenere tutto e subito. Non si ferma di fronte a nulla, pur di ottenere ciò che vuole, anche se vuol dire uccidere degli innocenti. La sua famiglia è ricca ed è disposta a fare di tutto pur di salvaguardare la loro reputazione.

Per questo entra in scena Connor Rogan, che dalle prime descrizione sembra quasi la permetta incarnazione del maschio dominatore. Di poche parole, abituato a farsi ubbidire da tutti con un semplice schiocco di dita e a conquistare le donne con un solo sguardo. Non è un personaggio ideale come compagno, ma si capisce che Nevada finirà per provare qualcosa per lui. Non l’ho trovato molto affascinante, anche se l’autrice si impegna per farcelo piacere. Il suo comportamento è troppo dittatoriale senza lasciare la possibilità agli altri di esprimere le proprie opinioni.

La storia nasconde qualche intrigo e un grosso mistero, che in parte riguarda da vicino Nevada. Si rimane piacevolmente sorpresi dai dialoghi, mentre lo sfoggio di poteri a volte raggiunge livelli un po’ troppo assurdi.

Consigliato a: chi apprezza lo sfoggio di poteri particolari in città.

Voto:
Stelle 4

Genere:
Fantasy
Titolo: Fuoco cammina con me
Autore: Ilona Andrews
Serie: Hidden Legacy [1]
Lunghezza: 395 pagine
Edizione: Copertina flessibile
Ebook
Editore: Harper Collins Italia

Goodreads

La figlia della strega – [Catherine Egan]

La figlia della strega

Trama: Julia ha la capacità di rendersi invisibile, un dono molto utile che l’ha resa la migliore ladra e spia della città di Spira. Ma che può rivelarsi pericoloso in un regno che ha bandito ogni forma di magia e persegue ogni sospetto di stregoneria in pubbliche dimostrazioni. Per il suo ultimo incarico, Julia deve fingersi una cameriera nella grande casa della signora Och per scoprire i segreti che nascondono i suoi ospiti. E presto Julia inizia a sospettare un legame fra gli abitanti della casa e la scia di cadaveri che un misterioso assassino sta lasciando in giro per la città. Chi è veramente la tranquilla signora Och, e cosa avviene ogni notte in quella casa? Fino a dove dovrà spingersi Julia per soddisfare le richieste di chi l’ha ingaggiata, che si fanno ogni giorno più pressanti? Julia non sa ancora di trovarsi alle prese con forze potenti di cui non sospettava nemmeno l’esistenza e per ritrovare se stessa dovrà intraprendere una missione dal cui esito dipende il destino stesso del mondo.

La mia recensione
Avere delle capacità fuori dal comune e usarle fino in fondo sono due cose ben diverse. Se ne accorge la giovane protagonista della storia, che dovrà imparare a sopravvivere a un intrigo tremendo.

Il personaggio di Julia è alquanto particolare. Per buona parte del libro rimane quasi nascosta, facendoci impazzire nel cercare d’inquadrarla in qualche modo. Sembra una ladra, una che vuole arricchirsi, senza scrupoli e interessata solo a una vita agiata. Nella seconda parte del libro invece esplode di vivacità, drammi e riflessioni interiori, pronta a prendere con prepotenza la scena e a conquistare le nostre simpatie.

Il mondo in cui vive sembra una Londra vittoriana, con un pizzico di magia che non guasta mai. Le streghe sono malviste, anche se capiamo che i sentimenti di Julia a riguardo sono contrastanti. Da un lato infatti vorrebbe vivere una vita normale, dall’altro le sue doti speciali non glielo permettono. Come riuscire a conciliare questi due aspetti sarà uno dei tanti dilemmi che la protagonista deve affrontare.

Non aspettatevi che la magia sia semplice da usare e alla portata di tutti. Prima di capire come funzioni realmente dovremo attendere qualche capitolo e, anche alla fine, avremo comunque tanti dubbi a riguardo. Una cosa è certa: utilizzare queste arti è pericoloso sia per le streghe che per chi le circonda. Non bisogna mai abbassare la guarda perché per sfuggire alla caccia spietata messa in piedi dal governo molte creature si sono nascoste nell’ombra. Non si sa mai quindi chi siano e di cosa siano capaci. Per evitare di fare incontri spiacevoli Julia dovrà essere in grado di sfruttare tutti i trucchi che ha imparato vivendo per strada.

Come inizio di una serie non è male, bisogna solo scoprire come evolverà la storia.

Consigliato a: chi vuole assistere alla nascita di una nuova eroina.

Voto:
Stelle 3

Genere:
Fantasy
Titolo: La caduta dei tre regni
Autore: Catherine Egan
Serie: La figlia della strega [1]
Lunghezza: 368 pagine
Edizione: Copertina rigida
Editore: HotSpot

Goodreads

Il principe dei Soldati – [Charlie Cochet]

Il principe dei Soldati

Trama: Riley Murrough è un barista che conduce una vita del tutto normale, ma nel giro di una notte si ritrova in fuga da creature mostruose e scopre di portare il marchio del sovrano mutaforma di un regno magico. La cosa peggiore di tutte, però, è che è destinato a diventare il principe consorte dell’arrogante tigre mutante che preferirebbe strozzare.

Anche Khalon, il re mutaforma dei Soldati, è sconvolto all’idea di essere legato a un principe umano e, assieme ai suoi guerrieri, intraprende un viaggio per riportare Riley al mondo a cui appartiene. Sarà l’occasione per scoprire perché la sacerdotessa li vuole unire, ma dovranno scappare da orde di demoni per arrivare vivi da lei.
La mia recensione
Se la tua vita venisse stravolta in una notte dall’incontro con un uomo affascinante, come reagiresti? Di sicuro saresti spaventato, ma anche curioso come il nostro protagonista Riley. E’ un ragazzo semplice, che non ha mai avuto grilli per la testa. Per questo quando incontra Khalon non riesce a credere di essere finito in un mondo parallelo.

I due personaggi hanno caratteri completamenti opposti. Khalon è abituato a dare ordini e a non essere mai contraddetto. Si trova quindi spiazzato quando Riley non cede, non si lascia zittire dai suoi modi bruschi e gli tiene sempre testa. Il ragazzo è ovviamente spaventato e spesso non sa come comportarsi, ma con la sua sincerità riesce a conquistarsi lentamente il cuore di tutti. Khalon al contrario è più chiuso in se stesso, perché non vuole mai mostrare segni di debolezza.

Il mondo descritto è molto affascinante, con un gruppo di guerrieri impavidi che affrontano un nemico strisciante e pronto a colpirli alle spalle. Le regole di questa società sembrano arcaiche, come se si fossero fermati al Medioevo. Questa atmosfera amplifica i gesti eroici durante gli scontri, rendendo ancora più coraggiosi i personaggi.

Essere un mutaforma sembra quasi assolvere un obbligo della società, che rende i guerrieri sempre pronti a combattere e ad affrontare i pericoli. Non ci troviamo smarriti nell’affrontare la magia e questo universo così diverso. L’autrice infatti ci accompagna alla sua scoperta, deliziandoci con piccoli dettagli che arricchiscono la trama senza appesantirla.

I dialoghi a volte sono la chiave per aggiungere un pizzico d’ilarità o di tenerezza. Ci sentiamo trascinare lentamente dal sentimento che si forma tra i due protagonisti. Sono entrambi molto testardi e credono di avere delle idee chiare riguardo il loro futuro. Peccato che nessuno dei due avesse mai previsto d0incontrare una persona straordinaria che rendesse la sua vita più movimentata e completa.

Consigliato a: chi vorrebbe incontrare un salvatore speciale dopo una notte di duro lavoro.

Voto:
Stelle 5

Genere:
Fantasy
Titolo: Il principe dei Soldati
Autore: Charlie Cochet
Serie: Soldati Hearts [1]
Lunghezza: 111 pagine
Edizione: Ebook
Editore: Dreamspinner Press

Goodreads