W…W…W… Wednesdays #133

W...W...W... Wednesdays
W…W…W… Wednesdays è stato creato da MizB di ShouldBeReading

What are you currently reading?
Cosa stai leggendo?

Il rosso di Marte

What did you recently finish reading?
Cosa hai appena finito di leggere?

Io sono AlfaSe foste privati della certezza di vivere al sicuro, se perfino i bambini diventassero delle vittime mentre vanno a scuola, come vi sentireste? L’intero romanzo si basa proprio su questo concetto, togliendo le basi dalla società che conosciamo e gettando nel terrore un’intera nazione.

CONSIGLIATO:

Lettura consigliata

Scopri le letture consigliate Lettura consigliata oppure non all’altezza delle aspettative Lettura non consigliata

What do you think you’ll read next?
Quale sarà la tua prossima lettura?

Flashforward: Avanti nel tempo Il colore della magia (Mondo Disco #1 - Scuotivento #1)

Quali sono le vostre ultime letture?

Annunci

L’immortale Cesare di Franco Forte – Stranimondi 2017

Stranimondi 2017
Stranimondi 2017 – L’immortale Cesare di Franco Forte

Cesare il conquistatore. Alle sorgenti della vita Franco Forte torna con la saga dedicata a Cesare, creando un mondo antico ricco di suggestioni.
Tramite uno studio approfondito nella mitologia romana, greca ed egizia, riesce a descrivere un’avventura fantastica. Allo stesso tempo risulta però coerente con la realtà dell’epoca, al punto che ci sembra quasi di respirare insieme ai personaggi descritti.

In questo volume, tramite l’analisi dei documenti antichi, ci mostra come possa esistere un collegamento tra i diversi popoli. Tutti avevano un mito di un fiume leggendario, le cui acque potevano concedere l’immortalità. E sarà proprio Cesare ad andare a verificare se alla base di questo mito esista qualcosa di più reale.

Per l’autore non è stato necessario inventare nessun dettaglio, ma ha utilizzato le fonti antiche per ricreare la società romana dell’epoca, rendendo il tutto più credibile. Ha confidato di aver lanciato una sfida ad altri storici italiani, nonchè scrittori di romanzi ambientati in epoca antica, chiedendo di confutare le sue teorie e descrizioni. Al momento nessuno sembra esserci riuscito.

Avete già letto il romanzo precedente? Cosa ne pensate?

Il mestiere del traduttore – Stranimondi 2017

Stranimondi 2017
Stranimondi 2017 – Il mestiere del traduttore

Il lavoro del traduttore è spesso al centro di grandi polemiche. C’è chi si sente tradito perché il testo originale non è rispettato alla lettera e chi invece avrebbe preferito altri termini in grado di trasmettere le stesse sensazioni. Ma come si approccia un testo di un autore di fantascienza, che spesso mischia termini scientifici ad alcuni inventati? Chiara Reali, Flora Staglianò e Annarita Guarnieri si sono confrontate su questo tema.

Accelerando tradotto da Flora Staglianò
Accelerando tradotto da Flora Staglianò

Il punto di partenza su cui tutte e tre si sono dichiarate d’accordo è che non si legge mai il libro da tradurre per intero, ma si procede a spezzoni, leggendo e traducendo in contemporanea. E’ un approccio che serve per non farsi condizionare dagli avvenimenti successivi, che potrebbero influenzare il proprio lavoro. Si immedesimano quindi nel lettore, scoprendo il testo poco alla volta. Per loro se un libro è scritto bene, le risposte a tutti i dubbi di traduzione si possono trovare direttamente nel testo.

Il signore della magia tradotto da Annarita Guarnieri
Il signore della magia tradotto da Annarita Guarnier

Ogni nuovo romanzo segna l’inizio di ore di ricerca per trovare i termini giusti da usare. L’importante è mantenere lo stesso livello di ritmo e di registro stabilito dall’autore. Annarita Guarnieri chiama questo processo “la musica delle parole”, che rappresenta il flusso di traduzione continua che si riesce a prendere una volta che si inquadra il testo che si ha di fronte.

Laguna tradotto da Chiara Reali
Laguna tradotto da Chiara Reali

Il livello di approfondimento può essere molto alto a volte. I testi che un traduttore si trova davanti possono richiedere delle nozioni di fisica, biologia o scienze senza le quali si rischia di cadere in errori grossolani, tradendo così il messaggio dell’autore. Il confronto con l’autore non sempre è necessario, ma bisogna rimboccarsi le maniche per riuscire a tenere incollato il lettore fino all’ultima pagina. Non bisogna mai farlo sentire spaesato per frasi troppo contorte o fuori luogo.

Leggendo i romanzi pubblicati grazie al lavoro di queste tre traduttrici non si avverte nessuna nota fuori posto. Il testo è così scorrevole che sembra essere stato scritto direttamente in italiano.
Voi cosa ne pensate delle loro traduzioni?

Delos Digital e l’Odissea nella fantascienza – Stranimondi 2017

Stranimondi 2017
Stranimondi 2017 – Delos Digital e l’Odissea nella fantascienza

Se siete amanti della fantascienza in tutte le sue sfumature, la presentazione di Delos Digital è l’ideale per voi. Tramite le ultime cinque uscite abbiamo potuto scoprire nuovi mondi e nuove idee.

Il Nastro di SanchezIl nastro di Sanchez di Giovanna Repetto è un’ottima storia, arrivata anche in finale al premio Urania, e ha un’origine particolare. L’autrice ha esordito dicendo che l’idea principale è nata dalla “nostalgia delle ali”, una sorta d’ingiustizia nel non poter volare. La trama segue due vite parallele, ambientate su due mondi distanti e diversi. Il titolo nasce dalla teoria di Sanchez che, tramite una formula geometrica, riesce a spiegare questo parallelismo. Inoltro è il primo volume di una trilogia, per cui nei prossimi mesi vedremo come si evolverà la vicenda.

Brandelli d'ItaliaBrandelli d’Italia di Marco Crescizz è invece un finalista del premio Odissea che ci trasporta in un’Italia post-apocalittica. La società è divisa in due tra un Papa dittatore che utilizza la religione per sottomettere le persone e la scienza che viene sfruttata per scopi militari. Il protagonista è un personaggio quasi senza identità, che non ricorda il passato, ma che cambia durante la vicenda.

UcroniaUcronia di Elena Di Fazio è un romanzo di fantascienza classica, vincitore del premio Urania. Anche in questo caso la vicenda è ambientata a Roma, ma in un universo spazio temporale stravolto. Infatti all’interno della città convivono due aree territoriali, divise da un sottile muro. Se a tutto questo si aggiunge sullo sfondo una possibile invasione aliena, l’intreccio che ne deriva riuscirà a catturarvi fin da subito.

Errore di prospettivaErrore di prospettiva di Nino Martino ci descrive un’avventura nello spazio in cui i protagonisti devono guardarsi non solo dalle difficoltà dell’ambiente esterno che li circonda, ma anche dalle interferenze della politica, guidata unicamente dai social network. Il principio base su cui si basa la trama è che l’incontro con gli alieni non deve basarsi sui ideali umani, ma deve essere aperto a qualsiasi possibilità.

Senza un cemento di sangue Senza un cemento di sangue di Anna Dal Dan è uno dei romanzi finalisti del premio Urania, che tratta temi molti forti senza risparmiarsi. La guerra è rappresentata con toni crudi, anche se avviene in mondi lontani e futuri. Il vero dilemma che viene posto al lettore è fino a che punto ci si può spingere per difendere i propri ideali.

Quale sfumatura di fantascienza vi ispira di più?

Il Lettore di Fantasia – Stranimondi 2017

Stranimondi 2017
Stranimondi 2017 – Il Lettore di Fantasia

A Stranimondi è l’occasione di scoprire novità che riguardano il mondo editoriale. Il Lettore di Fantasia fa parte di questa categoria, visto che è una rivista gratuita che pubblica narrativa fantastica attiva dal 2014, ma di cui ignoravo l’esistenza.
E’ possibile leggere la rivista in digitale o in formato cartaceo. Vi suggerisco di finanziare anche il progetto, perchè l’idea merita tutto il sostegno possibile.

Il lettore di fantasia - Numero 21 Ogni numero contiene racconti diversi, che possono essere autoconclusivi oppure creare delle piccole serie. Non esiste un vero tema conduttivo, se non quello di pubblicare i migliori scritti. Per questo, anche se l’invio dei testi è libero, il processo di selezione è molto preciso. I racconti sono inviati in forma anonima a una “giuria” di cinque lettori, che in maniera autonoma decide se il testo debba esere pubblicato. Nel caso in cui si raggiunga l’unanimità, oppure con almeno quattro voti su cinque, l’autore potrà sfruttura un lavoro di editing accurato che lo porterà a essere pubblicato.

Il lettore di fantasia  - Numero 20 Ogni mese la selezione è serrata, perchè possono arrivare fino a 100 racconti da valutare. Non è necessario che gli scritti siano concessi in esclusiva alla rivista, in quanto l’importante è che il testo abbia una certa soliditià e riesca a catturare l’attenzione del lettore.
La novità più recente è l’inserimento di una storia a fumetti all’interno della rivista. La grafica è particolarmente curata, con tinte di bianco e nero che rimangono armoniose con il resto dell’impaginazione, facendo risaltare la bravura degli artisti.

Il lettore di fantasia - Numero 19La rivista non si rimane chiusa in se stessa, ma offre anche una pagina Facebook per informare i lettori, in cui è possibile scambiarsi commenti e pareri. Potrete trovare segnalazioni su autori e libri, ma anche eventi che riguardano la narrativa fantastica. Il tutto per aumentare la diffusione di questo genere e supportare sempre nuovi autori.

Se volete scoprire i numeri già pubblicati della rivista, potete visitare il sito ufficiale oppure ritirarla presso uno di questi locali.

La memoria nei romanzi di fantascienza – Stranimondi 2017

Stranimondi 2017
Stranimondi 2017 – La memoria nei romanzi di fantascienza

Un spunto spesso utilizzato nei romanzi di fantascienza è la memoria e le differenze che rappresentano i ricordi rispetto alla realtà oggettiva.

I romanzi rappresentativi di questo fenomeno sono:
 Memory download di Lorenzo SartoriMemory download di Lorenzo Sartori ci porta a scoprire un futuro in cui è possibile conservare i propri ricordi, creando così una sorta di immortalità. Il protagonista è un correttore, una nuova occupazione nata per riodinare in ordine cronologico la memoria e abbellire i momenti più belli.
Il protagonista non è un personaggio risolutivo, ma si ritrova coinvolto suo malgrado in una situazione più grande di lui.

 Chimera di Eleonora Rossetti Chimera di Eleonora Rossetti è un thriller ambientato nel futuro, in cui il livello tecnologico è più alto dei giorni nostri, ma non tale da stravolgere la vita che conosciamo. Il co-protagonista è addirittura una intelligenza artificiale, impiantata nel cervello delle persone che riesce a condizionarne la vita senza però provare emozioni umane. Il protagonista dovrà lottare con aspetti del suo carattere che non pensava di avere, scoprendo di dover combattere un nemico all’interno di sè stesso.
Con dei falsi ricordi impiantati dalle nanomacchine, il protagonista sembra una persona senza passato, che può vivere solo alla giornata. E’ spregiudicato nel suo lavoro, ma quando vedere scomparire dettagli della propria vita avrà una possibilità di riscatto, per capire cosa fare in futuro e che atteggiamento assumere rispetto al proprio passato.

 Il giardino degli aranci di Ilaria PasquaIl giardino degli aranci di Ilaria Pasqua è ambientato nel presente, con una protagonista che decide di cancellare la propria memoria per dimenticare un passato doloroso.
La perdita di identità porta con sè però una grave minaccia, perchè le persone non riescono più a trovare il senso della propria vita, rinunciando così a lottare perchè non hanno nulla da difendere.

 Twizel - L'altra parte di Francesca Caldiani Twizel – L’altra parte di Francesca Caldiani è ambientato nel presente, in Nuova Zelanda. Non contiene niente di futuristico o digitale, ma la manipolazione della memoria avviene per via umana e genetica. L’ambiente descritto è circoscritto, relagato a una città isolata, quasi fuori dal mondo. I ragazzi protagonisti si conoscono fin dalla nascita e seguono insieme un percorso di distruzione della propria identitià, fino a ricrearla da zero.
Nella prima metà del romanzo sembrano vivere nel passato, come se tutti gli avvenimenti fossero già prestabiliti per prima metà del romanzo. Da questo punto in avanti c’è la svolta del libro, che cambierà completamente le carte in tavola.

Quale libro vorresti leggere tra questi?

Watson Edizioni e le novità fantasy – Stranimondi 2017

Stranimondi 2017
Stranimondi 2017 – Watson Edizioni e le novità fantasy

Watson Edizioni ha organizzato un incontro per presentare tre nuovi romanzi fantasy, ognuno con un approccio diverso alla storia, scritti da tre autori particolari.

AnimaliAnimali di Lorenzo Crescentini è un’antologia dedicata agli animali, con un unico filo conduttore che scopriremo solo leggendo i racconti. L’esistenza dell’uomo tende a modificare il mondo che ci circonda, ma se ci fermiamo ad analizzare un singolo animale nel suo ambiente naturale possiamo scoprire un punto di vista diverso dal solito. L’abilità dell’autore sta nel mantenere la coerenza dei racconti all’interno dell’intera raccolta. Questa forma di scrittura permette di creare un’istantanea, un frammento della realtà. Come bonus aggiuntivo la prefazione del libro è scritta da Emanuela Valentini, che descrive l’importanza del racconto nella letteratura italiana.

Il ballo degli infamiIl ballo degli infami di Jack Sensolini ci catapulta in un mondo in cui le creature sovrannaturali sono molto vicine agli esseri umani. La trama è ricca di humour nero, che crea una contrapposizione con il fantasy classico, in cui si tende a idealizzare la figura dell’eroe. Il romanzo è complesso e stratificato, dove ogni personaggio delinea un tassello fondamentale. La tensione cresce con il passare dei capitoli, fino al climax finale, in cui tutti i nodi vengono al pettine.

NonarothNonaroth di Angelo Berti ho come protagonista protagonista una strega, ma non bisogna lasciarsi ingannare dalle apparenze. Infatti in questo romanzo il mostro interiore si esprime all’ennesima potenza, ma c’è spazio anche per l’amore fraterno e familiare. Il processo di creazione dell’ambientazione è particolare: nasce a posteriori, dopo aver creato l’intera trama.

Se volete scoprire altri romanzi della casa editrice, vi consiglio di visitare il sito ufficiale.

Tabula Fati e i suoi autori italiani – Stranimondi 2017

Stranimondi 2017
Stranimondi 2017 – Tabula Fati e i suoi autori italiani

L’esordio dell’edizione Stranimondi 2017 si apre con la presentazione di Tabula Fati sugli ultimi arrivi nel loro catalogo.
Scopriamo i nuovi libri fantasy e di fantascienza, tutti scritti da autori italiani.

Nella collana Sci-Fi Collection mi hanno colpito:
Galassie perdute - InnocenzaGalassie perdute – Innocenza di Vittorio Piccirillo non è un vero e proprio libro di fantascienza, ma tratta il libero arbitrio e la predestinazione. Una famiglia normale che si ritrova al centro di una contesa tremenda, in cui la protagonista potrebbe veder spazzata via e distrutta la sua vita.

I girasoli di Shaah-Mall-AI girasoli di Shaah-Mall-A di Maddalena Antonini si basa sulla scoperta di cività aliene, con un forte dose di umorismo che rende vivace e allegra la lettura. I personaggi sono persone normali e questo vale sia per gli umani che per gli alieni. Non aspettatevi quindi d’incontrare grandi eroi, pronti a risolvere la situazione con doti straordinarie. In aggiunta l’autrice ha voluto cimentarsi nella creazione di situazioni di fantasentimento, in cui si scopre oltre a una cultura nuova, anche delle sensazioni estranee alla natura umana.

L'isola di HetaL’isola di Heta di Sandra Moretti è a metà strada tra fantasy e fantascienza. E’ l’esordio di una saga con narrazione più ampia e completa, basata sulla dicotomia tra dittatura e civiltà avanzata. L’intera struttura è analizzata attraverso gli occhi della protagonista che deve affrontare una realtà diversa da quella a cui è abituata.

Nella collezione Minas Tirith invece troviamo soprattutto libri fantasy:
Kate e il regno dimenticato - Amici e nemiciKate e il regno dimenticato – Amici e nemici di Silvia Banzola è il primo libro di una trilogia fantasy, un viaggio alla scoperta del proprio passato. Alcuni personaggi sono ispirati a persone reali, il che rende la loro caratterizzazione molto particolare. L’autrice ha già delineato tutti e tre i volumi, per cui possiamo aspettarci di leggere l’evoluzione la storia nei prossimi anni.

Esperia, la rivoltaEsperia, la rivolta di Enrico Zini crea come terreno fertile per imbastire la trama di un romanzo fantasy che richiama elementi della mitologia mediterranea. Incontriamo così amazzoni bellissime ma letali come assassini, in un intreccio crudo che tratta l’oppressione e la guerra. Ma c’è spazio per l’amore verso il proprio popolo, i figli, ma anche l’amore perduto e poi ritrovato.

Il dio del doloreIl dio del dolore di Francesco Brandoli è incentrato sugli dei, in particolare su una dività che ha il ruolo di controllore sull’universo, per mantenere l’ordine generale. Il romanzo è anche vincitore del premio “Le figure della parola” nella sezione Fantasy.

Potete trovare maggiori informazioni sui libri e tutto il catalogo completo di Tabula Fati sul sito ufficiale.

W…W…W… Wednesdays #132

W...W...W... Wednesdays
W…W…W… Wednesdays è stato creato da MizB di ShouldBeReading

What are you currently reading?
Cosa stai leggendo?

Io sono Alfa

What did you recently finish reading?
Cosa hai appena finito di leggere?

Il centenario che saltò dalla finestra e scomparveAllan è un vecchio eccentrico che ha avuto una vita movimentata. Il fatto che stia per compiere cento anni non lo fa rassegnare a rimanere in una casa di riposo, ma ci trasporta con lui in un’avventura incredibile.

CONSIGLIATO:

Lettura consigliata

Miss Strega Se per conquistare l’uomo amato bisognasse fare la magia più nera del mondo? Belladonna, una strega bianca fin dalla nascita, si trova davanti a un gran problema: rinnegare la sua natura per dare ascolto al suo cuore.

CONSIGLIATO:

Lettura consigliata

Scopri le letture consigliate Lettura consigliata oppure non all’altezza delle aspettative Lettura non consigliata

What do you think you’ll read next?
Quale sarà la tua prossima lettura?

Flashforward: Avanti nel tempo Il colore della magia (Mondo Disco #1 - Scuotivento #1)

Quali sono le vostre ultime letture?

Pagine Future #22 – 2017

Nuove uscite da leggere nei prossimi mesi

WintersongIl giglio d'oro Black Dog BluesLa casa degli scandali

Wintersong
Wintersong di S. Jae-Jones
Perchè leggerlo: per scoprire come una favola si possa trasformare in realtà.
Pubblicato il: 26 Ottobre 2017
Genere:fantasyGoodreads
Il giglio d'oro
Il giglio d’oro di Laura Facchi
Perchè leggerlo: ci vuole grande coraggio per affrontare il proprio destino
Pubblicato il: 03 Ottobre 2017
Genere:FantascienzaGoodreads
Black Dog Blues
Black Dog Blues di Rhys Ford
Perchè leggerlo: l’amore non guarda in faccia ai ranghi e alle gerarchie.
Pubblicato il: 31 Ottobre 2017
Genere:RomanticoGoodreads
La casa degli scandali
La casa degli scandali di Victoria Fox
Perchè leggerlo: una villa idilliaca può nascondere pericoli insospettati.
Pubblicato il: 19 Ottobre 2017
Genere:MisteroGoodreads